Rubrica Tecnologia

Chiamate d'emergenza anche senza "campo"

SOS grazie al satellite: arriva anche in Italia la novità per gli iPhone 14 e 14 Pro

Print Friendly and PDF

Se ci si trova in difficoltà a causa di un incidente ma anche per qualsiasi urgenza in una zona dove non c'è nessun "campo" telefonico (lo smartphone non ha segnale) e non possiamo metterci in contatto con nessuno perché sprovvisti anche di Wi-Fi, ci pensa il satellite a darci una mano: da oggi anche in Italia è possibile effettuare una chiamata pur in queste condizioni, però soltanto per i possessori di un iPhone 14 o 14 Pro.

Come funziona SOS emergenze

Sul sito della Apple possiamo vedere che la funzione in realtà era già disponibile ma soltanto per Stati Uniti e Canada: finalmente anche il nostro Paese può fruire di questo prezioso servizio. Nessuna paura, quindi, se ci si trova in montagna o chissà in quale zona senza ripetitori telefonici ed è capitato qualcosa che richiede la necessità di telefonare per far sapere che stiamo bene o che c'è bisogno di aiuto. Tra l'altro, grazie all'App "Dov'è" si può condividere anche l'esatta posizione in cui ci troviamo così da facilitare i soccorsi. "La funzionalità 'SOS emergenze' tramite satellite ti aiuta a metterti in contatto con i servizi di emergenza in circostanze eccezionali, quando non ci sono altri mezzi per contattarli", spiegano gli sviluppatori di Cupertino.

L'iPhone 14, solo in quei casi, riuscirà a metterci in contatto tramite il satellite in orbita: la funzione sarà gratuita per due anni dal momento dell'attivazione del dispositivo, poi si vedrà. Inoltre, se l'iPhone o l'Apple Watch rilevassero "un incidente d'auto grave o una brutta caduta e la persona non risponde, una notifica automatica di Rilevamento incidenti o Rilevamento cadute può essere inviata ai servizi di emergenza" grazie al satellite in assenza di copertura cellulare.

Come si accede al servizio

Chi avesse disattivato i servizi di localizzazione satellitare dovrà andare su "Impostazioni" e scorrere fino a "SOS emergenze": a quel punto bisognerà cercare la voce che si riferisce al satellite, toccare "Prova la demo" e seguire le istruzioni che compariranno sullo schermo. Contestualmente all'"SOS emergenze”, si può condividere la propria cartella clinica avvisando i contatti amici di trovarsi in emergenza: anche stavolta l'opzione andrà configurata prima di una problematica.

Come effettuare la chiamata

Anche senza "campo", quindi, l'utente dovrà comporre un numero d'emergenza (112,113, ecc): a quel punto apparirà l'opzione "Messaggio di emergenza tramite satellite". Sullo schermo appariranno delle domande per capire in quali emergenze ci troviamo, basterà scegliere l'opzione che denota l'attuale situazione. Per la connessione con il satellite non bisognerà far altro che seguire le indicazioni sullo schermo. "Una volta stabilita la connessione, l'iPhone avvia una conversazione di testo con i servizi di soccorso condividendo informazioni essenziali come la tua cartella clinica, i dati dei contatti di emergenza (se li hai configurati), le risposte alle domande di emergenza, la tua posizione (inclusa l'altitudine) e la durata rimanente della batteria dell'iPhone", scrive la Apple. La stessa cosa si può fare andando su "Messaggi" e inviarne uno al numero di emergenza locale per poi cliccare su "Servizi di emergenza".

Importante: bisognerà avere il proprio smartphone aggiornato a iOs 16 o alle versioni successive che vengono rilasciate man mano: da "Impostazioni" va controllato il nostro "Aggiornamento software".

Notizia e foto tratte da Il Giornale
© Riproduzione riservata
31/03/2023 07:24:38


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Tecnologia

"Modalità oscura": qual è la novità di WhatsApp >>>

Su Google arrivano le audio emoji: cosa sono e come funzionano >>>

WhatsApp, 5 funzioni di cui forse non conosci il significato >>>

La sfida a colori della nuova famiglia Motorola >>>

È partita la guerra alle false notizie >>>

I 15 telefoni più venduti di sempre. Sorpresa: non è uno smartphone >>>

WhatsApp, ritorno al passato: cosa potranno fare gli utenti (di nuovo >>>

Instagram consente di modificare i direct message >>>

Smartphone, come aumentare la durata della batteria: i consigli nel "Battery Day" >>>

Nuove emoji in arrivo su WhatsApp: quali sono e cosa significano >>>