Notizie Nazionali Economia

Pensioni: “Un assegno mensile lordo di 1.500 euro nel 2022 ha perso 760 euro”

Simulazione della Uil dopo il taglio delle rivalutazioni

Print Friendly and PDF

Con il ripristino del taglio delle rivalutazioni delle pensioni operato dal governo Meloni che ha riportato il meccanismo di calcolo a quanto già stabilito dal governo Monti in poi, Draghi unica eccezione, gli assegni mensili di chi percepisce una pensione superiore a 4 volte il trattamento minimo (2.100 euro lordi), hanno subito una flessione che oscilla tra il 15% ed il 68%, penalizzando una platea di circa 3,5 mln di ex-lavoratori, più o meno il 28% del totale. La stima è della Uilp. Ma quanto hanno perso i pensionati esattamente? A rispondere uno studio del sindacato dei pensionati che calcola sia la perdita di valore tra il 2011 ed il 2022 che il taglio subito nel 2023, rispetto alle nuove rivalutazioni introdotte da Draghi.

Una pensione che nel 2011 aveva un importo mensile lordo pari a 1.500 euro, nel 2022 ha visto una perdita mensile pari a circa 58 euro e una riduzione del proprio potere d'acquisto annuale di 760 euro.

Una pensione che nel 2011 aveva un importo mensile lordo pari a 3.500 euro, nel 2022 ha visto una perdita mensile pari a circa 340 euro e una riduzione del proprio potere d'acquisto annuale di 4.450 euro. Nel 2023 invece una pensione che nel 2022 aveva un importo mensile lorda pari a 2.500 euro, perde in un anno circa 25 euro al mese, circa 325 euro nell'anno. Mentre una pensione che nel 2022 aveva un importo mensile lorda pari a 3.000 euro, perde nel solo 2023 oltre 92 euro al mese, circa 1.200 euro nell'anno. E una pensione che nel 2022 aveva un importo mensile lorda pari a 3.500 euro perde, sempre nell'anno in corso, oltre 115 euro al mese, circa 1.500 euro nell'anno. "Tagli davvero consistenti", commenta la Uil pensionati, che stima una sforbiciata con percentuali che vanno dal 15 al 68% per le pensioni di importo più alto. Un taglio che comporta per il 2023 un risparmio di circa 3,5 miliardi di euro lordi (2,1 miliardi netti).

Notizia e foto tratte da La Stampa
© Riproduzione riservata
22/03/2023 14:24:37


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Economia

Il crac Parmalat: una delle più grandi truffe nella storia europea >>>

Addio Portogallo, ecco quali sono i nuovi paradisi fiscali per i pensionati >>>

Cambia l'accertamento fiscale. Sarà obbligatorio discutere la cartella con il contribuente >>>

Standard&Poors premia l'Italia: confermato il rating BBB >>>

Fenomeno Lo/No, il boom del vino dealcolato: i giovanissimi lo vogliono >>>

I quattro scenari indicati nel Def che fanno paura al governo italiano >>>

Sale la soglia Isee per il bonus sociale per luce e gas >>>

Il governatore di Bankitalia fa sognare imprese e famiglie >>>

San Marino, è qui il nuovo paradiso fiscale: tasse al 6% per 10 anni >>>

Meno tasse per chi guadagna meno di 50mila euro: così può cambiare l'Irpef >>>