Notizie Nazionali Economia

Covid, un’impresa su tre a rischio sopravvivenza

Secondo l’Istat il 45% delle aziende italiane sarebbe “strutturalmente a rischio”

Print Friendly and PDF

Un’impresa su tre a rischio sopravvivenza, quasi una su due “strutturalmente” in crisi. E ancora: “Solo l’11% risulta solido, ma spiega quasi la metà dell'occupazione e oltre due terzi del valore aggiunto complessivi”. Il Rapporto 2021 sulla competitività dei settori produttivi pubblicato dall’Istat mostra la fotografia di un Paese piegato dalla crisi e dove il “valore aggiunto è diminuito dell'11,1% nell'industria in senso stretto, dell'8,1% nei servizi, del 6,3% nelle costruzioni e del 6,0% nell'agricoltura”. Ecco perché il 45% delle imprese, se esposto a una crisi esogena, “subirebbe conseguenze tali da metterne a repentaglio l'operatività”.

Si tratta per lo più di imprese nei settori a basso contenuto tecnologico e di conoscenza: “La crisi pandemica – scrive l’Istat – ha inciso anche sulle strategie di finanziamento delle imprese che, per fronteggiare la crisi di liquidità, hanno utilizzato un insieme ampio di strumenti nell'ambito dei quali il credito bancario ha rivestito un ruolo centrale. In generale, sulla base delle indicazioni fornite dalle imprese per il 2021, le modifiche ai canali di finanziamento indotte dalla pandemia appaiono transitorie e legate per lo più alle conseguenze economiche dell'emergenza sanitaria. L'insolvenza di molte imprese, che costituisce il principale rischio nei mesi a venire per il sistema produttivo italiano, aumenta l'esposizione del sistema bancario a possibili trasmissioni dello choc dal segmento non finanziario, implicando possibili tensioni sia sui bilanci delle banche, sia sui rapporti banca-impresa”.  

Anche per questo il sottosegretario alla Difesa, Giorgio Mulè, ha ribadito la necessità “di un nuovo, immediato scostamento di bilancio di almeno 20 miliardi: servirà ad attivare linee di credito fino a 250 miliardi di euro per erogare prestiti garantiti dallo Stato alle imprese che fatturano fino a un milione dell'importo di 100 mila euro da restituire in trent'anni”.  

Notizia e foto tratte da La Stampa
© Riproduzione riservata
07/04/2021 13:55:33


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Economia

Recovery, la promessa di Colao: “Banda ultra larga per tutte le famiglie italiane in 5 anni” >>>

Riscatto della laurea scontato fino a fine anno, si valuta la proroga >>>

Gentiloni: “Stop al patto di stabilità anche nel 2022” >>>

La mini ripresa di febbraio non frena il calo dei consumi: vendite giù del 5,7% rispetto al 2020 >>>

Franco: “Il G20 ha chiesto al Fmi di aumentare le riserve di 650 miliardi contro la crisi” >>>

Covid, un’impresa su tre a rischio sopravvivenza >>>

Istat, persi 945mila posti di lavoro in un anno >>>

Coronavirus, il bollettino del 5 aprile: 10.680 nuovi contagi, 296 decessi >>>

Confcommercio: al Sud si crea solo il 22% del Pil italiano. Nel 1995 era il 24% >>>

Unimpresa: oltre 10 milioni di italiani a rischio povertà per colpa del Covid >>>