Notizie Locali Inchieste locali

Accadde Oggi: Nel 2013 Geusa chiede la grazia per la moglie accusata della morte della figlia

Il 5 aprile 2016, all’età di 65 anni, muore a Sansepolcro la dottoressa Paola Baschetti

Print Friendly and PDF

Cosa ricorda la storia del 5 aprile? Nel 1453, il sultano Maometto II ammassa le truppe preparandosi ad attaccare Costantinopoli, capitale dell’Impero Bizantino: dopo due anni d’assedio, arrivano i cannoni, grazie ai quali la città verrà conquistata il 29 maggio 1453. Nel 1648, fine della Repubblica Napoletana e nel 1794 a Parigi vengono ghigliottinati Georges Jacques Danton e Camille Desmoulins su ordine di Maximilien Robespierre, mentre nel 1799 le truppe austriache sconfiggono quelle francesi nella battaglia di Magnano. Per ciò che riguarda la scienza, nel 1853 Annibale De Gasparis, astronomo e matematico italiano, scopre l’asteroide 24 Themis; per ciò che riguarda invece lo sport, nel 1908 fa il suo esordio internazionale la Nazionale di calcio tedesca a Basilea. Il 5 aprile 1923 esce in Italia il primo numero del giornale “Il Popolo”, allineato sulle idee di Don Luigi Sturzo. A causa delle posizioni antifasciste, ne viene interrotta la pubblicazione il 19 novembre 1925. Riprenderanno nel 1943. Nel 1937, a Roma la regina Elena, moglie di Vittorio Emanuele III di Savoia, riceve la Rosa d’Oro della Cristianità concessa da papa Pio XI e nel 1938 Heikki A. Alikoski scopre l’asteroide 3776 Vartiovuori. Una tragica circostanza il 5 aprile 1945: durante la seconda guerra mondiale, gli alleati bombardano Alessandria, colpendo la cattedrale, una scuola ed un asilo e uccidendo decine di bambini: è l’ultimo bombardamento alleato sull’Italia. Nel 1951, Julius ed Ethel Rosenberg vengono condannati a morte per spionaggio per conto dell’Unione Sovietica e poi, fra i grandi lavori pubblici, nel 1962 vengono ultimati i lavori del traforo del Gran San Bernardo. Nel 1972, durante la guerra del Vietnam, il Vietnam del Nord invade la provincia di Binh Long, aprendo un secondo fronte nell’offensiva di Nguyen Hue. Nel 1981, E. Bowell scopre l’asteroide 7554 Johnspencer e un anno più tardi in Lussemburgo primo sciopero indetto nella nazione, contro il congelamento dei salari. Il 5 aprile 1992 è domenica di elezioni politiche in Italia, mentre Bosnia ed Erzegovina si rendono indipendenti dalla Jugoslavia; ha inizio l’assedio di Sarajevo. Nel 1994 Kurt Cobain, cantautore e chitarrista del gruppo grunge Nirvana, si suicida con un colpo di fucile a pompa alla testa. E passiamo ai fatti del nuovo millennio: nel 2003 – siamo alla guerra in Iraq - Saddam Hussein ricompare in pubblico, con le forze della coalizione alle porte di Baghdad; un anno più tardi, nel 2004, si diffonde la notizia che il teschio conservato nella tomba di Francesco Petrarca ad Arquà non è del poeta: è infatti appartenuto ad una donna del Medioevo. Ancora guerra in Iraq: Colin Powell ammette pubblicamente che le prove presentate all’Onu riguardo alle armi di distruzione di massa in Iraq erano state sopravvalutate. Infine, nel 2008 va a fuoco un torrione del castello di Moncalieri, patrimonio mondiale dell’Unesco. Cinque le stanze distrutte.

Saturno Notizie racconta che nel 2009 si torna a parlare di E78 durante un convegno a Sansepolcro: al tracciato toscano dell’Alta Valle del Tevere provvederà il ministro Altero Matteoli. Nel 2010, a poco più di un anno dalla fine della legislatura, il sindaco di Sansepolcro, Franco Polcri, nomina Luigi Boncompagni assessore a turismo, ambiente, ced e servizi in partecipazione. Nel 2012, una sorpresa per il personale del servizio Cites del Corpo Forestale dello Stato: a seguito di una segnalazione alla Asl di Città di Castello, è intervenuto per il prelievo di un esemplare di iguana di grandi dimensioni (circa un metro e mezzo) ritrovato da alcuni cittadini domenica durante una escursione in località Marchigliano. Il 5 aprile 2013, a distanza di 9 anni esatti dall'omicidio della piccola Maria Geusa, deceduta all'ospedale di Città di Castello il 6 aprile 2004 per mano dell'imprenditore Giorgio Giorni di Sansepolcro (che ha ammesso le sue responsabilità e che sta scontando la pena in carcere), il padre Massimo Geusa ha scritto una lettera al Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, nella quale chiede la grazia per la moglie Tiziana Deserto (nella foto), condannata a 15 anni per concorso in omicidio. Nel 2014, un uomo che ha vissuto per anni a Sansepolcro, Gennaro Senatore, viene identificato a Bologna sotto le mentite vesti di padre Michel Upmann. Senatore è stato in carcere a Bologna per scontare una condanna emessa nel 2007 per i volantini dal sapore rivoluzionario, con lettere minatorie a firma Partito comunista combattente spedite all'allora sindaco Sergio Cofferati. Il 5 aprile entra come data anche nella vicenda legata alla scomparsa da Ca’ Raffaello di Guerrina Piscaglia: nel 2015, gli esperti del Ris di Roma sono usciti dal cimitero di San Gianni a Sestino con un sacco verde contente ossa. Ora bisognerà attendere la comparazione con il dna per stabilire se appartengono alla donna scomparsa; esito negativo: le ossa non sono della donna, di cui non si hanno più notizie dal 1° maggio dell’anno precedente. Il 5 aprile 2016, all’età di 65 anni, muore a Sansepolcro la dottoressa Paola Baschetti, farmacista e titolare assieme al marito, il dottor Bruno Galardi, della Farmacia di Porta Fiorentina a Sansepolcro. Episodio inquietante nel 2018: al presidente dell’Aia (Associazione Italiana Arbitri), l’aretino Marcello Nicchi, è arrivata una busta anonima con all’interno alcune pallottole. Nel 2019 presidio a Sansepolcro organizzato dalle tre sigle sindacali (Cgil, Cisl e Uil) delle Regioni Emilia Romagna, Toscana e Umbria per la chiusura della E45 al traffico pesante a seguito del sequestro del viadotto Puleto. Un centinaio le persone che hanno occupato la rotatoria “dello sbandieratore” allo svincolo di Sansepolcro sud: presente anche il vicesegretario generale della Cgil Vincenzo Colla. Infine, il 5 aprile di un anno fa, il 2020, muore a 82 anni Guido Poggini, biturgense doc e veterano dei balestrieri di Sansepolcro.

Il 5 aprile ha dato i natali a personaggi famosi soprattutto nell’ambito del cinema; in questo giorno sono nati ben tre attori statunitensi di grido: Bette Davis (1908-1989), Gregory Peck (1916-2003) e Spencer Tracy (1900-1967). Spostandoci nell’ambito degli intellettuali, ricordiamo il filosofo inglese Thomas Hobbes (1588-1679) e Vincenzo Gioberti (1801-1852), sacerdote, politico e filosofo. E il 5 aprile 1928 era nato un attore italiano, Enzo Cannavale, morto, nel marzo del 2011. Auguri di buon compleanno all’ex segretario di stata Usa, Colin Powell, che compie 84 anni e a tre attori italiani: Vanessa Scalera (divenuta famosa nell’interpretazione di Imma Tataranni), che festeggia le 44 primavere; Simona Tabasco (27) ed Emilio Solfrizzi (58). 

Redazione
© Riproduzione riservata
05/04/2021 10:48:23


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Inchieste locali

Accadde Oggi: nel 2009 una statistica assegna all’Alta Umbria il primato dei decessi per tumori >>>

Accadde Oggi: nel 2010 Danilo Bianchi diventa il simbolo nazionale della battaglia per l’acqua >>>

Accadde Oggi: Nel 2013 Geusa chiede la grazia per la moglie accusata della morte della figlia >>>

Accadde Oggi: nel 2013 viene ritrovato morto Roberto Duchi storico pasticcere di Sansepolcro >>>

Accadde Oggi: nel 2018 l’ultimo giorno di attività per Casa Buitoni >>>

Accadde oggi: 13 anni fa a Sansepolcro la nascita del locale comitato Calcit >>>

Accadde oggi: nel 2013 viene ucciso con due copi di pistola Alessandro Polizzi >>>

Accadde Oggi: nel 2012 la perizia sulla diga di Montedoglio "usati materiali scadenti" >>>

Accadde Oggi: nel 2011 vinti 500mila euro a Pieve Santo Stefano >>>

Accadde Oggi: nel 2015 muore a Sansepolcro Irma Vandi >>>