Rubrica Lazio

La splendida Abbazia di Casamari

Fantastico esempio del gotico cistercense

Print Friendly and PDF

Uno degli esempi più belli del gotico cistercense in Italia è rappresentato dall’Abbazia di Casamari, che si sviluppa sul modello dell’Abbazia di Fossanova (tra le altre gemme da visitare vicino Roma), e che si trova nel territorio del comune di Veroli, in Ciociaria, in un luogo dove un tempo sorgeva l’antico centro romano di Cereate Marianae. Proprio qui, un gruppo di religiosi locali fonda una comunità monastica sulla regola di San Benedetto, mentre nel XIII secolo, sull’antico monastero verrà fondata l’attuale Abbazia ad opera dei cistercensi. Oggi è possibile visitare la Chiesa e assistere alle funzioni religiose con canti gregoriani, visitare la Bibilioteca (con circa 800.000 volumi), il piccolo Museo Archeologico e il negozio (l’antica Farmacia) per acquistare erbe, unguenti e medicamenti, ma anche creme, miele e liquori prodotti dai monaci, oppure ancora chiedere di essere ospitati nella foresteria dell’Abbazia, per ritiri spirituali o per soggiorni di passaggio, scegliendo l’opzione con o senza pasti.

Notizia tratta da thelostavocado.com
© Riproduzione riservata
14/01/2021 07:00:55


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Lazio

Una vacanza a Sperlonga >>>

Alla scoperta dei Dolmen di Pozzo del Diavolo >>>

Bracciano, una delle cittadine più belle del Lazio >>>

L’Oasi di Ninfa >>>

Il castello Odescalchi sulle rive del Lago di Bracciano >>>

Tivoli, una città una storia millenaria molto più arcaica di quella di Roma, >>>

Tarquinia è un borgo dalle spiccate caratteristiche medievali >>>

Abbazia di Fossanova >>>

Nella Valle dell'Aniene si trova Subiaco con i suoi splendidi monasteri >>>

La città fantasma di Norba >>>