Opinionisti Il Direttore Davide Gambacci

Piccolo e bello: qua l'asso nella manica

Il turismo duramente colpito dal Covid, ma i piccoli centri faranno la differenza

Print Friendly and PDF

Le bellezze che ospita il nostro territorio possono fare la differenza per la ripresa anche in ambito turistico. E’ un concetto importante, anche perché è proprio il settore del turismo a 360° quello che subirà il contraccolpo maggiore in questa emergenza Coronavirus. Emergenza sia di carattere sanitario che economico. Sarà un’estate diversa, completamente diversa da quella che eravamo abituati a vivere dove almeno la metà degli italiani aveva già programmato le sue ferie. Mare, lago, montagna, città d’arte che sia in Italia o all’estero: questo poco conta, cosi come il periodo scelto. Quest’anno, o comunque allo stato attuale, nulla di tutto questo è possibile fare: sono tante le ristrettezze imposte dal Governo, soprattutto in questa fase molto delicata. A mio avviso, però, c’è anche il risvolto della medaglia: nonostante il Paese Italia e di conseguenza gli italiani, usciranno pesantemente danneggiati da questa situazione, ci sarà comunque la voglia di qualche giorno di relax e gioco forza in questo momento lo potranno fare i piccoli paesi. Proprio qua devono puntare per esempio la Valtiberina Toscana ma anche l’Alto Tevere, tanto per rimanere in zona: una piccola struttura, la natura in un mix con l’arte. Ci sono tutte le carte in regola per poter far bene, seppure la raccomandazione è certamente la prudenza. Quella mascherina che in un primo momento poter far provare un senso quasi di vergogna, oggi è sotto tutti i punti di vista un qualcosa che non possiamo fare a meno: uscendo di casa, insieme alle chiavi e al telefono, dovremo prendere pure la mascherina. Ristrettezze imposte per non ricadere nuovamente sulla pandemia, soprattutto in questo momento dove l’Italia sta lentamente uscendo dal guscio.

Redazione
© Riproduzione riservata
10/05/2020 11:31:17

Il Direttore Davide Gambacci

Si avvicina al giornalismo giovanissimo e ne rimane affascinato. Dal 2009 è iscritto all’ordine dei giornalisti della Toscana dopo aver fatto esperienza in alcune testate locali. Nel 2010 diventa direttore del quotidiano online Saturno Notizie e inviato fisso del quotidiano Corriere di Arezzo. Nel 2011 é stato nominato anche direttore responsabile del periodico l’Eco del Tevere e vice direttore di Saturno Web Tv. Ideatore e regista di numerosi programmi televisivi, dove da il meglio di se dietro la telecamera. Inchieste e cronaca i campi di particolare competenza professionale. Ricopre anche il ruolo di addetto stampa per alcune associazioni e Enti.


Le opinioni espresse in questo articolo sono esclusivamente dell’autore e non coinvolgono in nessun modo la testata per cui collabora.


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Il Direttore Davide Gambacci

Piccolo e bello: qua l'asso nella manica >>>

La fase delicata >>>

L'economia non è un interruttore >>>

Cambieranno le nostre abitudini >>>

Covid-19, una mazzata per tutti >>>

Cosa sta accadendo nel mondo? >>>

Bella, ma ti può tradire in qualunque momento >>>

Si chiude il 2019, ma il 2020 avrà prospettive interessanti >>>

La natura vince sull’uomo >>>

Prodotti di stagione, ma attenzione alla qualità >>>