Rubrica Lettere alla Redazione

Taglio del personale alla San Marino RTV

Molti dipendenti rimarranno senza lavoro

Print Friendly and PDF

Gentile redazione vorrei portare alla vostra attenzione l'esito del CDA che si è svolto nella giornata di ieri presso la San Marino RTV dove il Bilancio relativo all'anno 2023 non è stato approvato dal CDA a causa dell'enorme disavanzo pari a oltre 1.900.000 che unitamente al budget 2024 ha completamento azzerato il patrimonio netto della società tant'è che p stato dato mandato pieno al direttore generale della San Marino RTV dott.

I dipendenti non sono ancora stati informati che molto probabilmente per molti divoro sarà una Pasqua molto triste perché rischiamo di rimanere a casa per lungo tempo senza alcuno stipendio come già sta facendo il direttore Amministrativo Roberto Boccalatte che da oltre 5 mesi si trova in malattia a causa del forte stress accumulato per effetto della voragine dei conti che sta caratterizzando la RTV San Marino .

Massimo Tiranti

 

Redazione
© Riproduzione riservata
20/03/2024 08:51:15


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Lettere alla Redazione

A San Leo di Arezzo abbiamo la savana ora aspettiamo solo i leoni >>>

Un libro che parla di disabilità e malattia: “Come d’Aria” >>>

Grazie all'amministrazione comunale di Arezzo per il "regalo" fatto a mio figlio >>>

Abbiamo "Super Mario", ci aspettavamo un "King Kong" e abbiamo ottenuto un "Luigi" >>>

Taglio del personale alla San Marino RTV >>>

Grazie all'Ospedale San Donato di Arezzo >>>

Dipendenti del bar all'ospedale di Sansepolcro non pagati da mesi: scoppia la protesta >>>

Mettere subito in sicurezza il cantiere di via Filzi ad Arezzo >>>

Un mio pensiero agli amici e colleghi agricoltori >>>

Un cittadino preoccupato del nostro futuro! >>>