Opinionisti Punti di Vista

Con la crisi energetica l'usura é dietro l'angolo

Famiglie e imprese si aspettano dal Governo aiuti concreti: il tempo delle chiacchiere é scaduto

Print Friendly and PDF

Non c’è pace per i cittadini, siamo passati dalla pandemia, con tutte le problematiche che si sono verificate (e che sono ancora in corso) alla crisi energetica, che rischia di dare il colpo mortale al nostro sistema economico e ai bilanci delle famiglie italiane. Dietro alle bollette impazzite, si nasconde un enorme speculazione (solo in parte riconducibile alla guerra in Ucraina) e il forte rischio, che come spesso accade, la crisi diventa un’occasione di business per la criminalità organizzata. Chi non riesce a pagare le bollette e non gli viene concesso credito in banca, per disperazione finisce per rivolgersi alle persone sbagliate. Si inizia con un prestito da un “amico” (si fa per dire) e si finisce in mano agli strozzini, da cui liberarsi diventa difficilissimo. Sbaglia chi crede che la criminalità come Camorra e ‘Ndrangheta, agisca solo al sud del nostro Paese, in quanto oramai, in maniera capillare, si è infiltrata in tutto il territorio nazionale, diventando sempre più diffusa e pericolosa. In questa fase il nuovo Governo deve tornare a far pesare il ruolo dello Stato, investendo nella sicurezza di cittadini e aziende, che allo stesso tempo devono poter contare su un aiuto concreto, in quanto il momento di difficolta rischia di diventare drammatico. Signori, le chiacchiere e le promesse della campagna elettorale sono finite, ora ci vogliono i fatti e di fronte a certe problematiche smettete di coltivare i vostri “orticelli” e lavorate tutti insieme per aiutare le famiglie italiane e coloro che, con tanta fatica, continuano a fare impresa.

Domenico Gambacci
© Riproduzione riservata
11/10/2022 07:24:29

Punti di Vista

Imprenditore molto conosciuto, persona schietta e decisa, da sempre poco incline ai compromessi. Opera nel campo dell’arredamento, dell’immobiliare e della comunicazione. Ha rivestito importanti e prestigiosi incarichi all’interno di numerosi enti, consorzi e associazioni sia a livello locale che nazionale. Profondo conoscitore delle dinamiche politiche ed economiche, è abituato a mettere la faccia in tutto quello che lo coinvolge. Ama scrivere ed esprimere le sue idee in maniera trasparente. d.gambacci@saturnocomunicazione.it


Le opinioni espresse in questo articolo sono esclusivamente dell’autore e non coinvolgono in nessun modo la testata per cui collabora.


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Punti di Vista

Cibo sintetico? No, grazie! Me ne guardo bene >>>

La Sansepolcro che potrebbe essere e che invece non e’ >>>

Sos proliferazione dei piccioni: un attacco al patrimonio artistico e alla salute >>>

Con la crisi energetica l'usura é dietro l'angolo >>>

L'autogol della caduta di Mario Draghi per il ritorno al voto: la solita irresponsabile Italia >>>

Presunzione e arroganza, le “erbacce” prolifiche della societa’ di oggi >>>

Gesti che devono far riflettere >>>

Prima il covid-19 poi la guerra: un ritorno piu’ difficile verso la normalita’ >>>

“Adotta una chiesa a Sansepolcro”… per salvarla dal degrado >>>

Famiglia e amicizia: due grandi valori, un’unica fortuna >>>