Notizie dal Mondo Politica

Svezia e Finlandia nella Nato? Stoltenberg: "Legittime le preoccupazioni della Turchia"

Stoccolma rischia il rinvio dell'ingresso nell'Alleanza a causa dei suoi problemi con Ankara

Print Friendly and PDF

Per il segretario generale della Nato, Jens Stoltenberg, sono "legittime le preoccupazioni" della Turchia per il terrorismo e altre questioni, che "devono essere prese sul serio". La Turchia ha accusato Finlandia e Svezia di sostenere i militanti curdi e afferma che non sosterrà le due nazioni nell'adesione all'Alleanza finché non cambieranno le loro politiche.

La Finlandia rifiuta l'adesione alla Nato senza la Svezia - Helsinki non entrerà a far parte dell'Alleanza se i problemi che Stoccolma ha con la Turchia dovessero comportare il rinvio dell'adesione proprio della Svezia. Lo ha affermato il presidente finlandese Sauli Niinisto in conferenza stampa al fianco del segretario generale della Nato Jens Stoltenberg. "Il caso della Svezia è anche nostro. Ciò significa che andiamo di pari passo", ha affermato Niinisto.

Preoccupazioni sul gruppo terroristico Pkk - Parlando in una conferenza stampa congiunta con il presidente finlandese Sauli Niinisto, Stoltenberg ha sottolineato che "nessun altro alleato della Nato ha subito più attacchi terroristici della Turchia" e ha indicato la sua posizione geografica strategica con vicini come Iraq e Siria. "Queste sono preoccupazioni legittime. Si tratta di terrorismo, si tratta di esportazioni di armi", ha detto Stoltenberg, "dobbiamo affrontare le preoccupazioni di sicurezza di tutti gli alleati, comprese le preoccupazioni turche sul gruppo terroristico Pkk".

Le richieste di Ankara - La guerra della Russia in Ucraina ha spinto Finlandia e Svezia a presentare domanda per entrare a far parte della Nato a maggio ma il presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha posto il veto al loro ingresso nell'alleanza di 30 membri, accusandole di sostenere i militanti curdi ritenuti terroristi dalla Turchia. "Dobbiamo sederci e prenderle sul serio le preoccupazioni della Turchia sul terrorismo", ha detto Stoltenberg. Le richieste di Ankara a Helsinki e Stoccolma includono anche la revoca delle restrizioni alle esportazioni di armi verso la Turchia e l'estradizione di membri di alcune organizzazioni curde che si oppongono al governo di Erdogan.

notizia e foto tratte da Tgcom 24
© Riproduzione riservata
13/06/2022 06:11:24


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Politica

Usa, Liz Cheney attacca Trump >>>

"È la donna più potente di Russia": ecco chi tiene testa allo Zar >>>

Nato, il Senato Usa ratifica l'adesione di Svezia e Finlandia >>>

Nancy Pelosi atterrata a Taiwan >>>

Media cinesi: Nancy Pelosi sarà a Taipei il 4 agosto >>>

Gran Bretagna, "pareggio" per il primo faccia a faccia tv Truss-Sunak per il dopo Johnson >>>

Francia, cresce l'indice di popolarità di Macron >>>

L'ombra di Mosca sullo strappo M5s: "Il nuovo premier? Meglio che non sia asservito agli Usa" >>>

Biden, "storica" visita in Israele: "La soluzione due Stati rimane la migliore" >>>

Boris Johnson si arrende: “D’accordo sulla necessità di un nuovo leader” >>>