Rubrica Tecnologia

Google cancella 150 app, Android a rischio

Il tutto a causa di un pericoloso malware, denominato "UltimaSMS"

Print Friendly and PDF

Ancora un annuncio tutt'altro che rassicurante per gli utenti Android. Google ha eliminato in questi giorni circa 150 app dal proprio Play Store a causa di un pericoloso malware, denominato "UltimaSMS". Questo codice si sarebbe nascosto all'interno delle altre applicazioni, iscrivendo gli ignari utenti a servizi sms premium.

In sintesi, l'utente Android che installava le app da Google Play Store veniva iscritto a sua insaputa a diversi servizi a pagamento, con un possibile costo mensile fino a 40 dollari (circa 34 euro). A scoprire la truffa è stata l'azienda produttrice di antivirus Avast, che lo ha prontamente segnalato a Big G.

Google ha altrettanto prontamente rimosso le app dal Play Store e messo al bando gli sviluppatori. Tuttavia questo potrebbe non essere stato sufficiente a evitare danni più o meno ingenti per diversi utenti.

Malware su app di Google Play Store: come funziona UltimaSMS

Come rivelato da Avast, l'installazione delle app rappresenterebbe il primo passo per cadere nella trappola. A questo punto il malware raccoglierebbe alcuni dati (codice IMEI del dispositivo, localizzazione e indirizzo email dell'utente) al fine di creare una schermata ingannevole nella lingua dell'utilizzatore.

Al momento del primo lancio dell'applicazione viene chiesto all'utente di inserire alcuni dati personali e il proprio indirizzo email. Lo scopo dovrebbe essere quello di poter accedere a servizi pubblicizzati all'interno della app. In realtà queste informazioni verranno utilizzate per iscrivere l'utente, senza alcun avviso o richiesta di conferma, a dei servizi a pagamento.

Diverse le tipologie di app infette, mascherate dietro alle vesti di lettori QR code, programmi di fotoritocco, generazione automatica password, giochi o persino applicazioni per il blocco delle pubblicità sgradite.

Tra i titoli rimossi da Google vi sarebbero anche diverse applicazioni pubblicità su social network come ad esempio Tik Tok e Instagram. A questo link la lista delle app eliminate da Google a causa del malware UltimaSMS.

Notizia tratta da ilgiornale.it
© Riproduzione riservata
29/10/2021 17:26:25


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Tecnologia

Instagram, cambia tutto: cosa succede al social >>>

Clamoroso sorpasso sul web, Google non è più il dominio più visitato >>>

Scoperti 40 mila siti bufala per rubare informazioni e credenziali degli utenti Facebook >>>

A gennaio cambiano le frequenze tv: ecco dove e cosa fare >>>

Facebook ti spia, anche se hai bloccato il tracciamento >>>

WhatsApp chiude i gruppi: arrivano le community >>>

Apple cede al caricabatterie unico >>>

La tecnologia 5G consente un risparmio di emissioni CO2 pari a 35 milioni auto >>>

I social utilizzano la rabbia degli utenti per alimentare il sistema >>>

La nuova funzione dell'iPhone ci renderà tutti delle spie? >>>