Opinionisti Il Direttore Davide Gambacci

Occorre giudizio, altrimenti non ne usciremo mai

Non possiamo permetterci un altro lock-down

Print Friendly and PDF

Non possiamo permetterci un altro lock-down. Aspetto fondamentale, ma in questo momento non scontato. Affatto! La situazione, dopo un netto miglioramento, sta andando verso un graduale e lento peggioramento con i contagi da Covid-19 che hanno ripreso con un ritmo anche sostenuto se vogliamo. Ci sono le varianti a preoccupare, soprattutto la Delta che sia nella provincia di Arezzo che in quella di Perugia sta facendo registrare picchi importanti. La pandemia non è ancora finita: questo dobbiamo mettercelo in testa; al tempo stesso, però, era anche ‘normale’ che con un ritorno dell’Italia in zona bianca ci sarebbe stato un crescendo di nuovi contagi. Sono ripresi gli spostamenti, la gente in vacanza e la voglia di libertà. I festeggiamenti della vittoria degli Europei, poi, non hanno certamente aiutato in merito dove l’euforia ha lasciato spesso terra fertile al Covid poiché le mascherine era divenute per qualche ora un semplice optional. Occorre avere testa, giudizio come si dice dalle nostre parti, perché alla fine tutto dipende da noi stessi: proprio così perché comunque abbiamo visto che per prevenire è assolutamente necessario continuare ad indossare la mascherina, mantenere il distanziamento e igienizzarsi le mani con una certa frequenza. Nessuna novità, quindi, ma quello che oramai da tutte le parti viene ripetuto da quasi due anni. L’altro filone che merita un approfondimento è quello dei vaccini, seppure in questi ultimi giorni hanno subito una brusca frenata soprattutto per la prima dose. A parer mio attualmente questa è l’unica strada da poter seguire per cercare quanto prima possibile di uscire dalla pandemia: purtroppo, però, c’è una fetta importante di popolazione – questo per vari motivi – che è ancora priva del vaccino. Credo, però, che occorra pure fare una distinzione tra coloro che scelgono di farlo il vaccino e chi no: soprattutto negli spostamenti, negli accessi agli eventi pubblici ed in tante altre occasioni. A questo punto, quindi, ben venga il green pass. Mia opinione personale, ma sono favorevole.

Davide Gambacci
© Riproduzione riservata
16/07/2021 09:26:22

Il Direttore Davide Gambacci

Si avvicina al giornalismo giovanissimo e ne rimane affascinato. Dal 2009 è iscritto all’ordine dei giornalisti della Toscana dopo aver fatto esperienza in alcune testate locali. Nel 2010 diventa direttore del quotidiano online Saturno Notizie e inviato fisso del quotidiano Corriere di Arezzo. Nel 2011 é stato nominato anche direttore responsabile del periodico l’Eco del Tevere e vice direttore di Saturno Web Tv. Ideatore e regista di numerosi programmi televisivi, dove da il meglio di se dietro la telecamera. Inchieste e cronaca i campi di particolare competenza professionale. Ricopre anche il ruolo di addetto stampa per alcune associazioni e Enti.


Le opinioni espresse in questo articolo sono esclusivamente dell’autore e non coinvolgono in nessun modo la testata per cui collabora.


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Il Direttore Davide Gambacci

L’evoluzione che porta incertezza >>>

E' il momento di calare l'asso! >>>

L'Italia riprende a vivere >>>

Giallo intenso per il comportamento >>>

Coprifuoco alle 22? L'ennesimo schiaffo all'economia >>>

Un ritorno alla normalità uniforme... magari >>>

Pronti per la ripartenza? >>>

Una Pasqua fotocopia >>>

Un anno dal ciclone della pandemia >>>

Sempre la beffa dell’ultimo minuto >>>