Notizie Locali Interviste locali

Mondo Politica: intervista a Barbara Croci segretario Pd ad Anghiari

"Mario Checcaglini é l'uomo giusto per rilanciare Anghiari"

Print Friendly and PDF

Segretario comunale del Partito Democratico di Anghiari, con alle spalle esperienze politico-amministrative senza dubbio importanti. Con Barbara Croci analizziamo la situazione del paese di Baldaccio a poco più di tre mesi dall’appuntamento elettorale, partendo dalla grande e fresca novità del candidato sindaco.

Mario Checcaglini l’uomo giusto per ricompattare tutto il centrosinistra, oppure una parte di esso rimarrà fuori?

“Abbiamo lavorato fin qui con questo obiettivo e per tenere ancora aperta nei prossimi giorni questa possibilità. Sul nome di Mario Checcaglini c’è una convergenza ampia e fino a pochi giorni fa avevamo avuto, almeno a parole, una disponibilità a sostenere una sua candidatura anche da parte di persone tentate di stare in campo, ma autonomamente. Per esperienze professionali e politico-istituzionali, capacità, correttezza e affidabilità Mario è apprezzato e può rappresentare il progetto ambizioso e aperto che serve per Anghiari, ci sono le condizioni sia per unire che per andare oltre il centrosinistra tradizionale”.

La candidatura di Mario Checcaglini riuscirà almeno a riportare un po’ di pace all’interno del Partito Democratico?

“Capisco l’intento della domanda, ma è un po’ fuorviante. Mario non si sta candidando a guidare il partito, che poi ha una sua vita e un suo funzionamento democratico basato su regole e principi che non possono essere ignorati.  Inoltre, domenica scorsa l’assemblea comunale del Pd si è svolta in un clima bello, di coesione e grande senso di responsabilità verso la comunità democratica e anghiarese. Condivisione di intenti e persino un voto unanime. Non possiamo costringere qualcuno che non voglia farlo a partecipare, alla base si deve avere la volontà di esserci e anche di discutere con gli altri le proprie posizioni. Sappiamo bene che nessuno ha la verità in tasca, ci misuriamo e cresciamo nel dialogo democratico, con coraggio e accettandone l’esito”.

Quali i pro e quali i contro dei cinque anni di amministrazione guidata da Alessandro Polcri?

“Riconosco un impegno serio del sindaco Polcri e anche lo sforzo organizzativo e comunicativo dell’ultimo anno dovuto soprattutto alla necessità di gestire la crisi dovuta alla pandemia. La sua amministrazione, tuttavia, ha dimostrato gravi limiti legati a un modo di stare stretti nei confini del localismo e della gestione quotidiana delle cose, senza strategia o capacità di mettere in campo progettualità innovative in alcun settore. Sono mancati la squadra, il coraggio, la visione e anche gli strumenti, perché è stata smantellata completamente la macchina amministrativa, senza la quale non possono esservi servizi, prossimità, progettualità”.

Quali sono i tre progetti al momento prioritari per Anghiari?

“Provo a indicare tre priorità: 1) curare la qualità dei luoghi e dei servizi pubblici comunali attraverso piani, progetti e politiche coordinate che offrano nuove opportunità di benessere, partecipazione e accessibilità, insomma diventare ancora più accoglienti e attrattivi. 2) sostenere la ripresa economica e le attività del territorio, attraverso l’ascolto e una progettualità da perseguire insieme unendo le forze per intercettare risorse del piano di ripresa nazionale per esempio per la formazione qualificata e l’innovazione. 3) riorganizzare e potenziare la struttura amministrativa, senza la quale nessun miglioramento dell’azione pubblica sarà possibile. Inoltre, volendo occuparci della qualità del lavoro e delle opportunità di impiego dei giovani, abbiamo il dovere di partire da lì, da casa nostra”.

Crede sempre che, oltre al candidato del centrodestra, vi sarà anche Danilo Bianchi alla testa di un movimento civico?

“Danilo Bianchi è stato sindaco tre volte ad Anghiari ed è stato il mio sindaco: posso solo ringraziarlo per quanto ha fatto per il paese e per gli anni del nostro comune impegno amministrativo fino al 2010. Non posso pensarlo dall’altra parte e non credo ci sia nessun motivo per dividersi, nessuna necessità. Se il problema è il civismo, credo che in fondo siamo tutti civici: io, per esempio, in passato sono stata sempre indipendente come amministratrice, senza tessere di partito. Il progetto di cui si sente parlare più che civico pare personalistico, nel senso che mette insieme più interessi e ambizioni personali, che poi non è detto riuscirebbe a gestire, nonostante la sua esperienza. Spero ancora, tuttavia, che potremo guardare avanti e lavorare dalla stessa parte”.

Quale sarà il ruolo di Barbara Croci in vista delle prossime amministrative?

“Nel 2011 e nel 2016 sono stata in aiuto, ma senza un impegno in prima linea: lo dovevo al mio lavoro e alla mia famiglia dopo aver fatto per 12 anni, cioè fino al 2010, l’assessore in giunta. Questa volta sarò di nuovo in gioco insieme agli altri, a disposizione, per portare da donna impegnata il mio bagaglio di esperienze lavorative, politiche e amministrative, al servizio di tutti, lo sento come dovere in un momento molto difficile e pieno di speranze per il futuro”.

Redazione
© Riproduzione riservata
01/07/2021 10:19:12


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Interviste locali

Mondo Politica: intervista a Luca Chiarentin in lista con Danilo Bianchi ad Anghiari >>>

Mondo Politica: intervista a Lara Chiarini candidata al fianco di Andrea Laurenzi >>>

Mondo Politica: intervista a Cinzia Talozzi candidata al fianco di Danilo Bianchi ad Anghiari >>>

Mondo Politica: intervista a Mario Menichella candidato elezioni amministrative a Sansepolcro >>>

Mondo Politica: intervista a Fabrizio Innocenti candidato sindaco a Sansepolcro >>>

Mondo Politica: intervista a Giuseppe Torrisi consigliere comunale a Sansepolcro >>>

Mondo Politica: intervista con Alessandro Polcri candidato sindaco ad Anghiari >>>

Mondo Politica: intervista a Giacomo Moretti candidato con Danilo Bianchi sindaco ad Anghiari >>>

Mondo Politica: intervista ad Andrea Lignani Marchesani candidato sindaco a Città di Castello >>>

Mondo Politica: intervista a Laura Chieli candidata sindaco a Sansepolcro >>>