Notizie dal Mondo Costume e Società

Elton John attacca il Vaticano che nega la benedizione agli omosessuali: “Ipocriti”

«Si rifiutano di benedire i matrimoni gay, ma investono nel film “Rocketman”», scrive

Print Friendly and PDF

Il netto «no» pronunciato ieri dalla Congregazione per la Dottrina della fede sulla benedizione delle coppie omosessuali ha attirato sulla Santa Sede non solo le critiche di decine di associazioni per i diritti Lgbt, ma anche le ire di una superstar globale come Elton John. L'autore di Your song e di decine di altri successi internazionali ha infatti accusato il Vaticano di «ipocrisia», per aver condannato le unioni gay, ma avendo però lucrato in questi anni sul film sulla sua vita, Rocketman, che tra le altre cose celebra come un approdo felice proprio il suo matrimonio con David Furnish.

«Come può il Vaticano rifiutarsi di benedire le unioni gay perché “sono un peccato”, ma allo stesso tempo trarre felicemente profitto dall'aver investito milioni in Rocketman - un film che celebra la felicità che ho raggiunto dal mio matrimonio con David??», ha postato Elton John sui suoi canali social aggiungendo anche l'eloquente hashtag #ipocrisia. Al post hanno risposto in migliaia, che si sono uniti alle accuse al Vaticano. «Non possono giudicare le persone, non è il loro mestiere. La nostra fede è nelle mani di Dio, non in quelle del Vaticano. Le persone sono persone e Dio ama ognuno dei suoi figli». «Perché il Vaticano investe denaro in un film? Dovrebbe darlo ai poveri. Dovrebbero dare a ognuno uguali diritti». E ancora: «Vi rendete conto che Papa Francesco si è esposto, nei confronti della Chiesa cattolica, affermando che era necessario smetterla di discriminale i diritti degli omosessuali?».

Il celebre cantante e compositore, 74 anni il prossimo 25 marzo, dal 2014 è unito in matrimonio col regista e produttore David Furnish: aspetto di cui si parla anche nell'epilogo di Rocketman, biopic musicale sugli inizi della sua carriera, quale evento in cui l'artista raggiunge finalmente una sua serenità dopo anni di tormenti esistenziali e sofferenze. Al suo post sui social, Elton John ha allegato anche due articoli di stampa: uno con la notizia di ieri per cui la Chiesa cattolica non può benedire le unioni gay, l'altro che riprende una notizia del 2019 secondo cui il Vaticano è diventato socio di Lapo Elkann con un fondo basato a Malta il quale, tra le varie operazioni, avrebbe investito 4 milioni per finanziare opere cinematografiche tra cui proprio quella sulla sua vita.

Notizia e foto tratte da La Stampa
© Riproduzione riservata
16/03/2021 19:33:49


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Costume e Società

La Svizzera dice sì ai matrimoni omosessuali >>>

Cina, approvata la nuova legge per le famiglie: ogni coppia può avere tre figli >>>

Duran Duran, il grande ritorno >>>

Bill e Melinda Gates annunciano la fine del loro matrimonio sui social >>>

Elton John attacca il Vaticano che nega la benedizione agli omosessuali: “Ipocriti” >>>

William rompe il silenzio e risponde ad Harry: non siamo razzisti >>>

Francia: Le Pen a 92 anni risposa religiosamente la moglie >>>

Svizzera: via libera del parlamento alle nozze gay >>>

Nuova Zelanda: campagna esilarante per proteggere i bambini dai danni di internet >>>

Harry e Meghan: il piccolo Archie non andrà a Londra con la madre >>>