Opinionisti Il Direttore Davide Gambacci

Gli italiani e le vacanze estive

Il mare resta la meta più gettonata, ma in percentuale il salto maggiore è quello della montagna

Print Friendly and PDF

Dati stabili, altri curiosi da analizzare ma ci sono anche i colpi di scena. Gli italiani e le vacanze estive. Tema più volte affrontato tra le righe dei miei editoriali, seppure oggi voglio snocciolare anche qualche numero che può senza dubbio essere interessante. C’è un aspetto che emerge, ed è il fatto che il turismo interno batte tutti. Le stime parlano comunque di un calo della spesa media per i vacanzieri di circa il 21%: prevista in 1264 euro se non ci fosse stata l’emergenza Covid, ma che oggi scende a poco più di mille euro (1041 per la precisione). Una serie di dati e percentuali che pubblica direttamente l’edizione online di Tgcom: il 30% degli italiani non andrebbe in vacanza per vari motivi; il 63% sceglie l’Italia tra mare, montagna e città d’arte mentre solo il 7% supererà i confini nazionali. Le previsioni dicono che il dato delle persone che rimanevano a casa anche senza la pandemia rimane invariato, mentre la percentuale era maggiore di coloro che sceglievano l’estero raggiungendo il 33% del totale rispetto all’appena 7% che abbiamo indicato poco prima. Chiaramente resta un fatto personale la scelta se andare al mare o in montagna, seppure quest’ultima sta andando per la maggiore. Poi ci sono Regioni italiane che crescono d’interesse rispetto all’estate 2019 mentre altre addirittura fanno registrare una flessione. C’è anche il turista habitué, colui che ogni anno sceglie sempre la stessa meta o comunque la medesima Regione. La Toscana, per esempio, è l’unica che rimane stabile insieme al Veneto. Crescono Trentino Alto Adige e Sardegna con percentuali importanti, mentre l’Emilia Romagna ha la freccia rivolta verso il basso come la Campania e la Calabria. La meta più ambita resta il mare con il 60% dei consensi, seppure è la montagna che ha fatto registrare – sempre nelle previsioni – l’impennata maggiore salendo addirittura di 10 punti percentuali. Tutte le altre mete sono in flessione: città, luoghi culturali e artistici, i viaggi itineranti e le crociere. Ed infine c’è il grande ritorno all’auto come mezzo di trasporto scelto: il 71% degli italiani lo utilizzerà per le sue vacanze estive che saranno di una durata minore a livello di giorni. L’aspetto più importante che tutti vogliono è quello relativo alla sicurezza. C’è tutto un protocollo da rispettare onde evitare che nell’autunno ci possa essere una ricaduta: a quel punto deleteria per l’economia del Paese Italia.

 

Redazione
© Riproduzione riservata
23/06/2020 10:45:14

Il Direttore Davide Gambacci

Si avvicina al giornalismo giovanissimo e ne rimane affascinato. Dal 2009 è iscritto all’ordine dei giornalisti della Toscana dopo aver fatto esperienza in alcune testate locali. Nel 2010 diventa direttore del quotidiano online Saturno Notizie e inviato fisso del quotidiano Corriere di Arezzo. Nel 2011 é stato nominato anche direttore responsabile del periodico l’Eco del Tevere e vice direttore di Saturno Web Tv. Ideatore e regista di numerosi programmi televisivi, dove da il meglio di se dietro la telecamera. Inchieste e cronaca i campi di particolare competenza professionale. Ricopre anche il ruolo di addetto stampa per alcune associazioni e Enti.


Le opinioni espresse in questo articolo sono esclusivamente dell’autore e non coinvolgono in nessun modo la testata per cui collabora.


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Il Direttore Davide Gambacci

L’estate che non decolla >>>

Vacanze? Ma cosa centra il bonus >>>

Usiamo il buon senso >>>

Piccolo e bello: qua l'asso nella manica >>>

La fase delicata >>>

L'economia non è un interruttore >>>

Cambieranno le nostre abitudini >>>

Covid-19, una mazzata per tutti >>>

Cosa sta accadendo nel mondo? >>>

Bella, ma ti può tradire in qualunque momento >>>