Notizie Locali Eventi

Teatro gremito a Sansepolcro per “Becco di rame”

Bel successo della rassega teatrale “Ti racconto una storia”

Print Friendly and PDF

Un centinaio di persone, la maggior parte bambini con le loro famiglie, ha partecipato al secondo dei tre appuntamenti della rassegna teatrale “Ti racconto una storia”, che si è tenuto domenica scorsa al Teatro alla Misericordia di Sansepolcro.

Un grande successo di pubblico e di consensi per lo spettacolo “Becco di rame”, con le famiglie che sono uscite da teatro entusiaste e consapevoli che il teatro sia una forma di comunicazione e di arte che può fare solo bene ai più piccoli. “Ti racconto una storia” è frutto della collaborazione tra Comune di Sansepolcro, Fondazione Toscana Spettacolo onlus e Unicoop ed ha l’obiettivo di avvicinare bambini e giovani al teatro in modo divertente e coinvolgente. Si tratta di occasioni di svago ma anche di cultura.

Il prossimo appuntamento con la rassegna, l’ultimo, è in programma domenica 5 aprile con “Il brutto anatroccolo”, particolarmente indicato per la fascia di età 4-11 anni. Lo spettacolo, ispirato alla fiaba di Hans Christian Andersen, è una rivisitazione con le tecniche del teatro di figura che attua un percorso sulla parità e che vuole insegnare ai ragazzi l’accettazione di sé, la meravigliosa avventura della crescita e la necessità di sognare e sperare; un modo per raccontare le diversità e le varie tappe della vita, attraverso la crescita, l’accettazione di sé stessi e la scoperta dei propri talenti. L’uso dei pupazzi, la narrazione e la freschezza dell’interpretazione, condurranno i piccoli spettatori all’interno di una storia dolce e divertente al tempo stesso, una fiaba che parla tanto al pubblico delle famiglie, quanto a quello delle scuole, dato lo spessore pedagogico della trama. Il testo è stato scritto in seguito agli incontri e ai laboratori tra gli artisti e gli alunni delle scuole coinvolti in un progetto sugli stereotipi di genere.

L’Ufficio Cultura del Comune di Sansepolcro ricorda che lo spettacolo inizia alle 16. Il costo dei biglietti è di 2 euro sia per gli adulti che per i ragazzi (dal terzo figlio l'ingresso è gratuito). Le prevendite sono effettuate in Biblioteca a partire dal lunedì che precede lo spettacolo. I biglietti possono anche essere prenotati chiamando lo 0575-732219 e ritirati il giorno della rappresentazione presso il botteghino del teatro dalle 15.

Redazione
© Riproduzione riservata
03/03/2020 10:03:42


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Eventi

Festival dei Cammini di Francesco, eventi online e non solo in differenti luoghi della Valtiberina >>>

Oroarezzo tornerà nel 2021 >>>

Più sapore e gusto nelle domeniche del Borgo di Montone: Torna il “Mercato dei sapori” >>>

Umbertide, Giornata Nazionale della Legalità: lenzuolo bianco fuori dal municipio >>>

Un viaggio nel tempo alla ricerca del miglior ristorante di cucina medievale di Arezzo >>>

Il Museo dei Mezzi di Comunicazione di Arezzo pronto alla ripartenza >>>

Il “Tappeto dei Ricordi” sta riscuotendo un grande successo: il Covid-19 sotto il tappeto >>>

Il tifernate Michele Bravi presenta il primo brano dopo l'incidente mortale >>>

SegnalEtica, il progetto dell’associazione Cultura della Pace con le foto di Riccardo Lorenzi >>>

Montone oltre i confini regionali: gesto di solidarietà verso la comunità di Castegnato >>>