Rubrica Tecnologia

Scomparso Larry Tesler inventore del copia/incolla

Vero pioniere dei computer

Print Friendly and PDF

Larry Tesler, pioniere dei computer è scomparso il 17 febbraio 2020, a 74 anni. Tesler è noto per aver inventato una delle routine informatiche (coi relativi comandi per l'esecuzione rapida) più famose dell'era dei computer, da utilizzare nella digitazione e nella stesura delle tesi di laurea: il copia/incolla. Dopo la sua ideazione non fu più necessario ricopiare faticosamente - come moderni amanuensi - i testi presenti sullo schermo del computer. Tesler è noto nel mondo dell'Information Technology, anche per altre sue conquiste. Fu per esempio tra i primi ad specializzarsi, dopo la laurea, nella progettazione di interfacce utente, ovvero nel rendere i sistemi informatici più intuitivi. Per esempio, si adoperò per creare programmi di videoscrittura sempre più facili da usare e per ideare un sistema grafico di simboli e icone che sono ai giorni nostri onnipresenti.

Redazione
© Riproduzione riservata
26/02/2020 11:38:07


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Tecnologia

Al via TrHack your Tour, maratona informatica virtuale per immaginare il turismo del futuro >>>

Ecco come il 5G cambierà le nostre vite >>>

Puntini luminosi si muovono nel cielo: ma non si tratta di "alieni" >>>

Come il mondo sta usando l'intelligenza artificiale per combattere l'emergenza virus >>>

Verso il passaggio parlamentare per l'app Immuni >>>

HospitHome: la telemedicina risolve il problema del sovraffollamento degli ospedali >>>

I social non vanno in quarantena >>>

Un e-commerce a disposizione delle aziende per la vendita di prodotti alimentari >>>

Coronavirus, tecnologia spaziale per contrastare la pandemia >>>

Virus informatico sfrutta pandemia per chiedere soldi: ecco come funziona >>>