Notizie Locali Altre notizie

Il "Città di Piero" di Sansepolcro per la sicurezza su internet

Impegnato da gennaio a maggio per la tutela dei più giovani su internet

Print Friendly and PDF

Il Ministero dell’Istruzione e il Ministero dell’Università e della Ricerca hanno promosso il “Safer Internet Day”(SID), la giornata mondiale per la sicurezza in Rete istituita dalla Commissione Europea per un uso consapevole della rete e per un ruolo attivo e responsabile di ciascuno per rendere internet un luogo positivo e sicuro (lo slogan: “Together for a Better Internet”; la data: l’11 Febbraio 2020”).

Il “Città di Piero”, nelle sue due componenti Liceo e ITE, ha risposto presente con grande energia, dispiegando le forze delle componenti docenti e studenti e impegnandosi in una serie di iniziative di approfondimento del tema e sensibilizzazione al problema.

Sui versanti del bullismo in generale e del cyberbullismo nello specifico, è risultato interessantissimo l’incontro con il Dottor Giancarlo Salvadori, Ispettore della Polizia di Stato di Città di Castello, con tutte le classi prime del Liceo e del Tecnico Economico, in due date del mese di gennaio. 

Molto proficua anche la collaborazione con l’associazione “NessunIsola”, che ha dato vita ad una riflessione su Cyberbullismo-Legalità incentrata sul gioco dei ruoli e la simulazione di un processo penale, con conseguenti riflessioni sulle responsabilità civili e penali relative al fenomeno del cyberbullismo. Psicologi, educatori e avvocati del territorio sono stati (e saranno presenti fino a maggio) in ciascuna classe seconda, per un totale di 6 moduli da un’ora ciascuno. 

“INTERconNETtiamoci ... ma con la testa!” è invece il titolo dell’incontro organizzato da “Lions Club” nell’Aula Magna della sede centrale, sabato 15 febbraio, con la lezione dell’Ingegner Piero Fontana, sulla sicurezza in tutti i contesti della navigazione e sulla tutela dei più giovani nel mare magnum della rete.

Il “Safer Internet Day” per il “Città di Piero” non si limiterà, quindi, ad un giorno o ai soli mesi di gennaio e febbraio: aprile coinciderà con il coinvolgimento della componente genitori e con l’ulteriore formazione destinata ai docenti, sempre in collaborazione con “NessunIsola”.

Iniziative didattiche e attività di formazione e informazione, destinate agli alunni, alle famiglie, agli insegnanti, internamente alla scuola, sul territorio e con l’aiuto del territorio, perché la sicurezza in rete, la protezione dei dispositivi e dei dati personali, la privacy, la tutela della salute e del benessere nell’utilizzo dei media digitali rappresentano urgenze ormai prioritarie.

Redazione
© Riproduzione riservata
14/02/2020 18:26:48


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Altre notizie

Ecco l'ampliamento della CRT e della Casa della Salute di Terranuova >>>

Messa in sicurezza della Foresta Sacra della Verna per tutelare i turisti e il Santuario >>>

A Castel Focognano con le scuole si riparte in completa sicurezza >>>

Incidenti stradali in diminuzione: Toscana al 4° posto in Italia >>>

A Sansepolcro il Comitato Nessunisola ridà il via al Progetto "A scuola ci andiamo da soli" >>>

La campagna abbonamenti studenti di Tiemme è online >>>

Tutti negativi i tamponi effettuati alla Casa di Riposo “Fossombroni” >>>

Il comandante regionale dei carabinieri La Gala e il comandante provinciale Fabi a Città di Castello >>>

Lavori notturni nella superstrada E45 >>>

Nuovo Cda alla Sase, la società che gestisce l'aeroporto di Perugia >>>