Opinionisti Punti di Vista

Basta femminicidi: la violenza é usata solo da chi non ha cervello

Ci nascondiamo per fare l’amore, mentre violenza e odio si diffondono alla luce del sole

Print Friendly and PDF

I femminicidi in Italia sono in costante aumento, basta pensare che solo nell’ultima settimana sono state uccise sette donne. Un bilancio orribile, con dati da incubo: 88 donne vittime di violenza al giorno, una ogni 15 minuti. Nel 61% dei casi, le vittime indicano il proprio ex come autore della violenza. Nell’11% dei casi, il presunto autore degli atti persecutori è l’attuale compagno. Le donne vittime di violenza sono in alta percentuale italiane; fra quelle straniere, sono le romene a denunciare più di altre di aver subito maltrattamenti in famiglia, percosse, violenze sessuali e atti persecutori. Secondo i dati in mio possesso, ci sono fortunatamente anche dei risvolti positivi: una maggiore coscienza dei delitti subiti e una rinnovata propensione e fiducia nel denunciare quanto accaduto; è aumentato il numero di vittime che considerano gli atti violenti un reato. La violenza, purtroppo, non ha passaporto né classe sociale, ma spesso ha le chiavi di casa: auspico che le chiavi in futuro siano in mano della giustizia. Basta giustificare queste persone con parole come raptus, amore, gelosia e passione, accostati ai femminicidi. Difendiamo le nostre donne da queste “belve”, puniamo senza pietà coloro che si rendono protagonisti di queste atrocità, perché la violenza contro le donne è una delle più vergognose violazioni dei diritti umani.

“Consumate l’intelligenza di una donna, il suo rossetto, il suo profumo... ma mai il suo corpo”

Domenico Gambacci
© Riproduzione riservata
05/02/2020 06:47:17

Punti di Vista

Imprenditore molto conosciuto, persona schietta e decisa, da sempre poco incline ai compromessi. Opera nel campo dell’arredamento, dell’immobiliare e della comunicazione. Ha rivestito importanti e prestigiosi incarichi all’interno di numerosi enti, consorzi e associazioni sia a livello locale che nazionale. Profondo conoscitore delle dinamiche politiche ed economiche, è abituato a mettere la faccia in tutto quello che lo coinvolge. Ama scrivere ed esprimere le sue idee in maniera trasparente. d.gambacci@saturnocomunicazione.it


Le opinioni espresse in questo articolo sono esclusivamente dell’autore e non coinvolgono in nessun modo la testata per cui collabora.


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Punti di Vista

PreveniRe é meglio che curare...meditate gente! >>>

Fatti e non chiacchiere >>>

Il "Tappeto dei Ricordi" a Sansepolcro ritorna in soffitta >>>

Spegnere la "Piazza che bolle” nel cuore di Sansepolcro: una citta’ sempre piu’ ferma >>>

Scherzare con il fuoco può essere pericoloso >>>

Tutti si sono già dimenticati del Covid-19 >>>

Alpe della Luna, dorsale appenninica e cammini di Francesco >>>

Emergenza Coronavirus: il “lockdown” grande lezione di vita >>>

Si riparte...si ma dove si va? >>>

Ripartiamo ma con progetti diversi >>>