Notizie dal Mondo Economia

Dazi, Pompeo: "Pronti a colpire il vino e il parmigiano". Pressing sul 5G cinese

Molti prodotti del settore agroalimentare italiano potrebbero finire nella lista di Washington

Print Friendly and PDF

Vino e parmigiano potrebbero essere colpiti dai dazi Usa. Lo ha annunciato il segretario di Stato Usa Mike Pompeo dopo la decisione presa dal Wto, che ha dato il via libera a Washington per la questione Airbus. La mossa dell'Organizzazione mondiale per il commercio, ha poi commentato Pompeo, "è quella che ci aspettavamo". 

La questione del 5G cinese - Pompeo è tornato anche sulla questione del 5G cinese. "Se un'azienda italiana decide di investire o fornire attrezzature che hanno una rete che i nostri team di sicurezza nazionale ritengono rischiosa per la nostra privacy, allora dovremo prendere decisioni difficili", ha spiegato a SkyTg24 riguardo all'ipotesi di un ingresso del colosso cinese Huawei nel 5G italiano. 

"Partner dell'Italia, ma non a scapito della nostra sicurezza nazionale" - "La nostra sicurezza nazionale agisce in modo molto diretto - ha sottolineato - ogni volta che prendiamo delle informazioni di sicurezza, facciamo in modo di garantire la privacy dei nostri cittadini e che queste informazioni attraversino reti sicure. Dobbiamo capire i rischi". "Vogliamo essere partner dell'Italia ma non sacrificando la sicurezza nazionale americana - ha concluso - perché c'è il rischio che gli avversari oppure il partito comunista cinese abbiano accesso a queste informazioni".

notizia e foto tratte da Tgcom 24
© Riproduzione riservata
02/10/2019 21:44:07


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Economia

Oltre 130mila euro per una bottiglia di cognac all’asta: nuovo record mondiale >>>

Lufthansa: “impossibile” approvare il salvataggio da 9 miliardi. Pesano le condizioni Ue >>>

Il Giappone paga metà vacanza per far ripartire il turismo dopo il coronavirus >>>

Scorte mondiali di grano duro ai minimi storici e i prezzi salgono del 25% >>>

La Germania entra in recessione tecnica: consumi a -3,2% per l’effetto coronavirus >>>

Coronavirus in Francia, il ministro delle finanze Le Maire: Renault potrebbe scomparire >>>

Coronavirus, Air Canada licenzia 20mila dipendenti >>>

Bce: crisi senza precedenti, difficile fare stime su durata e ripresa >>>

Usa, torna la tensione tra Casa Bianca e Federal Reserve >>>

“Servono mille miliardi con anticipi da settembre”: i Paesi del Sud Europa sul Recovery Fund >>>