Notizie Locali Economia

Torna lo Sbaracco a Sansepolcro, sono 31 i negozi che hanno aderito

Il saldo dei saldi: evento promosso da Confcommercio oggi e domani

Print Friendly and PDF

E’ di nuovo tempo di Sbaracco nel centro storico di Sansepolcro: oggi e domani arriva il saldo dei saldi; prezzi super scontati per i capi rimasti invenduti delle collezioni precedenti, anche dopo il lungo periodo di saldo. Sono 31 le attività commerciali che hanno aderito al progetto promosso da Confcommercio con il patrocinio del Comune di Sansepolcro. Sarà, quindi, un weekend da “fuori tutto” quello che si appresta a vivere il borgo di Sansepolcro. I negozi aderenti all’iniziativa proporranno merce a prezzi speciali, in particolare capi di abbigliamento, calzature, articoli sportivi, occhiali, borse, profumi, intimo oltre a oggetti per la casa e di arredamento. Nona edizione dello Sbaracco, dopo la partenza nel 2015 nata da un’idea proprio di Confcommercio: il desiderio di chiudere il periodo dei saldi - sia invernali che estivi - con un “fuori tutto”, si è dimostrata oggi quella vincente. Merce che resta pur sempre di qualità: l’ultima occasione, insomma, prima che nelle vetrine vengano esposte le nuove collezioni legate alla stagione autunno inverno. Ghiotta opportunità sia per i biturgensi, che per i tanti turisti presenti in città.

Redazione
© Riproduzione riservata
23/08/2019 12:18:21


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Economia

Confagricoltura e Cia contro le aziende di trasformazione >>>

Incrementi di fatturato per alcune aziende della provincia di Arezzo con il Covid-19 >>>

La denuncia di Confartigianato Arezzo: un click day farsa, spariti subito i fondi per le imprese >>>

Città di Castello: è "Genesys" l'ultima realizzazione della Cmc di Giuseppe Ponti >>>

La provincia di Arezzo vuole cedere le quote del trasporto pubblico: NO GRAZIE! >>>

Confesercenti Arezzo, l’allungamento del mercato in zona Giotto non deve durare più di due edizioni >>>

Dopo le riaperture scattano gli aumenti: andare dal parrucchiere può costare il 30% in più >>>

“Ripartenza? Ora occorre carburante vero, altrimenti rischiamo grosso” >>>

Il mercato ad Arezzo torna alla normalità con tutti i suoi banchi >>>

Valdichiana, appello ai sindaci per sostenere le imprese >>>