Notizie Locali Politica

Vivere Lama, il candidato sindaco Stefano Veschi: "Iniziativa con tanta partecipazione"

"Ci sono tutte le condizioni per rafforzare politiche di decoro e sicurezza urbana"

Print Friendly and PDF

"Anche a Lama abbiamo avuto modo di confrontarci con commercianti, associazioni e cittadini – ha dichiarato Stefano Veschi, candidato sindaco di San Giustino Partecipa, che ha aggiunto “ci sono tutte le condizioni per rafforzare politiche di decoro e sicurezza urbana". "Tante cittadine e tanti cittadini hanno portato un importante contributo al confronto – ha aggiunto Stefano Veschi – sottolineando l'importanza di riattivare partecipazione e ascolto ”. “Vogliamo valorizzare ancora più e meglio le iniziative del territorio – ha concluso Stefano Veschi –  sostenendo attività e realtà associative per rimettere al centro sviluppo e socializzazione".   

Redazione
© Riproduzione riservata
14/05/2024 14:30:50


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Politica

Il Consiglio dei Giovani si riunisce a Sansepolcro con l'Assessore Noferi >>>

Tutti i numeri della Scuola comunale di musica Puccini a Città di Castello >>>

Pubblicato il bando per i Piani operativi intercomunali in Toscana >>>

Un nuovo campetto da calcio a Soci per i piccoli della Casentino Academy >>>

In Provincia di Arezzo quattro candidati sindaco correranno da soli alle prossime elezioni >>>

Acquisti verdi, Estar premiata due volte a Roma >>>

Disagi nella linea ferroviaria Perugia - Città di Castello: resterà chiusa tre mesi >>>

Sottoscritto il Patto Educativo Territoriale del Casentino: nasce un nuovo modello di governance >>>

La Regione Umbria approva il rendiconto generale 2023 >>>

Conto alla rovescia per i lavori della rotatoria del Cassero a Città di Castello >>>