Notizie Locali Comunicati

Ferrovia Aretina, Baccelli: “Nessuna procrastinazione, lavoro sulla linea procede”

“Presto tutte le opzioni percorribili per superare la criticità delle interferenze con l’AV”

Print Friendly and PDF

Terminati gli approfondimenti che l’assessore alle infrastrutture e mobilità Stefano Baccelli aveva sollecitato a RFI e Trenitalia, ora tutte le opzioni tecnicamente percorribili sono in via di stesura. A presentarle ai Sindaci e al Comitato Pendolari Valdarno Direttissima sarà lo stesso assessore nell’incontro convocato per martedì 16 aprile in Regione.

“Si è sollevata una grande agitazione per il rinvio dell’incontro istituzionale inizialmente previsto per lo scorso 26 marzo – dichiara l’assessore  Baccelli. – Tengo a chiarire che l’impegno della Regione per fornire un riscontro esaustivo a sindaci e pendolari va ben oltre un singolo incontro e non ha dunque subito alcuna battuta di arresto. Al contrario – prosegue Baccelli – gli uffici regionali hanno lavorato incessantemente per giungere nel minor tempo possibile a un’analisi completa delle opzioni valutabili. Pertanto, mentre l’incontro del 26 marzo – peraltro dedicato solo marginalmente ai disagi dell’Aretina – è stato rinviato su legittima richiesta di RFI, siamo pronti per esporre al territorio tutte le opzioni tecnicamente percorribili”.

Tra i passaggi compiuti in questo periodo, anche l’interlocuzione con il collega umbro Enrico Melasecche, con il quale giovedì 18 aprile Baccelli intende valutare “ogni provvedimento utile a porre fine ai disagi registrati sul Regionale 4070”; treno che, pur non ricadendo nel contratto di servizio della Regione Toscana, registra infatti un’elevata frequentazione di pendolari del Valdarno.

“Desidero ringraziare i sindaci per aver compreso che la risoluzione di problemi tanto complessi richiede tempi tecnici tesi a individuare le opzioni, verificarne l’efficacia e la fattibilità tecnica ed economica – aggiunge l’assessore. – Nel pieno rispetto loro e degli utenti della linea, il prossimo incontro sarà dunque quello in cui, una a una, presenteremo loro le opzioni percorribili. Voglio essere chiaro – conclude Baccelli. – La Regione non imporrà nulla: una volta che avremo illustrato le alternative disponibili, passeremo la parola ai sindaci, affinché la scelta dell’opzione da percorrere sia quella maggiormente rappresentativa dei loro cittadini”.

L’appuntamento con i sindaci e il Comitato dei Pendolari è quindi per martedì 16 aprile alle 16:00 presso gli uffici della giunta regionale.

Redazione
© Riproduzione riservata
03/04/2024 17:53:06


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Comunicati

L’Istituto del Nastro Azzurro verso l’anniversario della Liberazione d’Italia >>>

I progetti proposti dal candidato sindaco a Castiglion Fiorentino Brandi sono irrealizzabili >>>

Corsa ai DigiPASS dell’Altotevere: da inizio anno 600 nuovi utenti si sono rivolti agli sportelli >>>

Castel Focognano: Lorenzo Remo Ricci si ricandida nel segno della continuità >>>

Arezzo, oltre 38mila euro per i giovani volontari del Terzo settore >>>

Complesso immobiliare C.E.N. di Bocca Serriola, avviso pubblico per l’affidamento >>>

Il Comitato No Antenna Anghiari invitato dal sindaco >>>

A Saione l’ennesimo scivolone della giunta Ghinelli di Arezzo >>>

Cinque anni e poi addio alle case popolari? >>>

Degrado e insicurezza ad Arezzo, pronta un’interrogazione per il Sindaco >>>