Notizie Locali Attualità

Aeroporto di Perugia in crescita anche a novembre

Partito intanto il programma “Airport Carbon Accreditation”

Print Friendly and PDF

L’aeroporto internazionale dell’Umbria è lieto di comunicare che il mese di novembre si è chiuso con 19.775 passeggeri, pari ad una crescita del +22% rispetto al 2019 – quando i passeggeri furono 16.203 – e del +11% rispetto allo stesso mese del 2022 - quando i passeggeri transitati furono 17.879. Il dato progressivo relativo al periodo gennaio – novembre fa segnare un totale di 510.471 transiti, con una crescita del +150 sul 2019 e del +45% sul 2022.

Negli ultimi mesi il “San Francesco d’Assisi” ha inoltre aderito al programma “Airport Carbon Accreditation”, promosso dall’Airport Council International (ACI), che vede oltre 200 aeroporti europei impegnati in azioni per il clima con l’obiettivo di ridurre sensibilmente le emissioni di CO2.

È in questo scenario che lo scalo umbro ha messo in essere le prime azioni volte al raggiungimento del “Net Zero Carbon Emissions”, attraverso un percorso graduale che ha visto la recente realizzazione di un impianto fotovoltaico, che ridurrà il consumo annuo del -15% già nel corso di questo anno. Grazie ai successivi interventi, previsti per le annualità che vanno dal 2024 al 2027, si stima che la riduzione dei consumi passerà ad un -33% nel 2024 fino ad arrivare ad un -70% nel 2027. Nel 2023, in sostituzione di due veicoli alimentati a combustibili fossili, sono state introdotte due auto elettriche a servizio delle operazioni dello scalo. Per il 2024 è prevista inoltre l’implementazione di 2 nastri elettrici atti al caricamento in stiva dei bagagli e l’introduzione di un nuovo mezzo elettrico per il trasporto dei bagagli.

Ricordiamo che fino al 29 marzo prossimo sarà operativa la stagione IATA Winter 2023-24, con la novità dell’estensione da parte di Ryanair dei voli da/per Cagliari, che vengono operati anche nei mesi invernali con due frequenze settimanali programmate ogni venerdì e domenica. Confermati inoltre i collegamenti Ryanair con Londra Stansted (che vedono programmate tra le tre e le sei frequenze settimanali), Catania (tra le due e le tre frequenze settimanali) e Palermo (due frequenze settimanali). Wizz air ed Albawings operano i voli da/per Tirana rispettivamente con tre e due frequenze settimanali.

Redazione
© Riproduzione riservata
04/12/2023 12:21:58


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Attualità

Focus sull'Archivio dei Diari: la troupe di Freedom a Pieve Santo Stefano >>>

Lea Polidori festeggia il traguardo dei 100 anni a Città di Castello >>>

Società Balestrieri, Stefano Tarducci confermato presidente >>>

“La Carica dei 104”: donate 8 sedie sdraio e una bilancia elettrica pesa neonati e bambini >>>

La rivolta degli agricoltori adesso arriva anche sulle montagne dell’Appennino “tosco-marchigiano” >>>

Galleria della Guinza, Anas: lunedì la consegna dei lavori all'appaltatore >>>

Turismo a Castiglion Fiorentino: oltre 135.000 le presenze stimate nel 2023 >>>

Antenna ad Anghiari, il cantiere sospeso ma la minoranza chiede un'ordinanza >>>

Nonna Natalina ricevuta in Senato: a lei il riconoscimento di "Eccellenza Italiana" >>>

L'Avis di Sansepolcro dona un importante contributo ai vigili del fuoco >>>