Notizie Locali Interviste locali

Mondo Politica: intervista a Angjelin Vata consigliere comunale a Sansepolcro

"Non mi ritengo un politico nel vero senso della parola ma cerco di dare il mio contributo"

Print Friendly and PDF

Serietà, impegno e passione in tutto ciò che fa: è il ritratto di Angjelin Vata, 47 anni, il consigliere comunale di maggioranza a Sansepolcro che, come già ricordato a suo tempo, è entrato nella storia politico-amministrativa della città per essere il primo uomo di origine straniera a ricoprire questo incarico. Proviene dall’Albania, ma da quasi 25 anni vive a Sansepolcro ed è titolare di un’impresa edile nella quale lavorano anche i due fratelli più giovani. Molto apprezzato come imprenditore e come persona, si sente oramai biturgense a tutti gli effetti.

Vata, due anni e poco più sugli scranni di Palazzo delle Laudi: come sta procedendo per Lei il suo impegno nell’amministrazione comunale di Sansepolcro?

“E’ un’esperienza nuova per me, quindi un’opportunità di arricchimento personale. Non conoscevo, se non marginalmente, i meccanismi della pubblica amministrazione, ora ci sono entrato in presa diretta. Non mi ritengo un politico nel vero senso della parola e – compatibilmente con i miei impegni professionali – do il mio contributo, anche se vorrei dare di più e mi piacerebbe farlo, perché essere consigliere comunale è comunque un qualcosa di gratificante, che responsabilizza nei confronti dei cittadini. Certamente, la pubblica amministrazione ha i suoi tempi rispetto alle logiche del privato e allora cerchiamo di renderli più snelli possibile, in linea con quelle che sono le procedure previste. Vivo oramai da anni qui a Sansepolcro, i miei figli e i miei nipoti sono cresciuti qui, per cui mi sento un biturgense che ha ottimi rapporti con la città e che ama questa città”.

Il sindaco Fabrizio Innocenti ha detto che dopo un 2022 all’insegna dell’impostazione del lavoro, nel 2023 si sarebbero concretizzati i primi risultati. Dunque, finita la fase di rodaggio adesso siamo in piena operatività?

“Sì, credo che il bilancio dei primi due anni debba essere considerato positivo. Il primo importante segnale lo abbiamo dato con la Fondazione Piero della Francesca, che sta tornando a svolgere il ruolo per il quale è nata. Anche sugli altri versanti si comincia a cambiare marcia, nonostante qualche incombenza come quella della scuola media Buonarroti, che ha evidenziato il problema all’impianto di riscaldamento; ebbene, quanto garantito dall’amministrazione verrà messo in atto”.

Da imprenditore, un occhio particolare è riservato all’economia. Vi sono segnali di ripresa a Sansepolcro, anche nel settore dell’edilizia?

“Il segnale più importante è quello che si nota nella zona industriale, dove sono partiti i lavori di recupero dell’area ex Boninsegni e Cose di Lana. Fra poco sorgerà un nuovo edificio con attività commerciali e produttive; sono in atto anche lavori di urbanizzazione con la realizzazione della rotatoria, così come altre due rotatorie sono state costruite nell’ultimo anno in due diversi punti della città. Penso quindi che le prime risposte stiano arrivando. Relativamente all’edilizia, è chiaro che i lavori nell’ambito del superbonus abbiano contribuito alla riattivazione del settore, ma il lavoro non è ripreso soltanto per questo motivo e sappiamo che l’edilizia svolge un ruolo chiave per l’economia. Fatte queste considerazioni, mi preme sottolineare un concetto: chiunque abbia intenzione di intraprendere un’attività, deve sapere che nell’amministrazione comunale può trovare una valida alleata”.

Il rapporto con l’opposizione e con gli altri capigruppo di maggioranza?

“Con l’opposizione è un normale rapporto di rispetto, come deve essere all’interno di un confronto democratico. Fra noi capigruppo di maggioranza, il rapporto è ottimo e non vi sono mai state frizioni: regna il dialogo, presupposto fondamentale per generare il consenso e la condivisione. Di questo debbo dare atto anche al sindaco, uomo di sintesi e di sostanza”.

Redazione
© Riproduzione riservata
04/12/2023 10:21:42


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Interviste locali

Intervista esclusiva al cantante aretino "Il Cile" all'anagrafe Lorenzo Cilembrini >>>

Mondo Politica: intervista ad Antonio Cominazzi assessore del Comune di Badia Tedalda >>>

Mondo Politica: intervista a Monica Marini consigliere comunale a Pieve Santo Stefano >>>

Mondo Politica: intervista a Mario Menichella assessore del Comune di Sansepolcro >>>

Mondo Politica: intervista a Gianluca Giogli consigliere comunale a Monterchi >>>

Mondo Politica: intervista ad Antonio Molinari consigliere comunale a Umbertide >>>

Mondo Politica: intervista a Ginevra Comanducci presidente del consiglio comunale di San Giustino >>>

Mondo Politica: intervista a Simone Gallai consigliere comunale a Sansepolcro >>>

Mondo Politica: intervista a Gionata Gatticchi consigliere comunale a Città di Castello >>>

Mondo Politica: intervista a Mario Checcaglini consigliere comunale ad Anghiari >>>