Rubrica Curiosità

Ritrovata in vita la farfalla bianca venata di nero, era considerata estinta dal 1925

E' riapparsa nel suo habitat preferito: alberi di biancospino e prugnolo

Print Friendly and PDF

È un giallo ma soprattutto una buona notizia per l'ambiente: la farfalla bianca venata di nero, specie ufficialmente estinta in Gran Bretagna quasi un secolo fa, è stata nuovamente avvistata. A riferire dell'evento presentato come misterioso ed emozionante è la Bbc, precisando che un piccolo numero di esemplari bianchi venati di nero è stato segnalato in volo nei campi e nelle siepi a Sud-Est di Londra.

A partire sulle loro tracce è stato un giornalista appassionato naturalista, Frank Gardner. Per i non esperti, potrebbero facilmente essere scambiate per le comuni farfalle cavolo cappuccio bianche che si vedono in Gran Bretagna ogni estate, mentre queste sono più uniche che rare. Elencate per la prima volta come specie britannica durante il regno di re Carlo II, si estinsero ufficialmente in Gran Bretagna nel 1925. Ora, tra maggio e giugno, sono riapparse misteriosamente nel loro habitat preferito: alberi di biancospino e prugnolo alle porte di Londra, dove il corrispondente Bbc e altri naturalisti le hanno osservato svolazzare tra le siepi.

Come suggerisce il nome - 'black-veined white butterfly' - si tratta di una farfalla bianca di medie dimensioni con segni distintivi di venature nere sulle ali. L'ente di beneficenza Butterfly Conservation, che monitora il numero di farfalle in Gran Bretagna, ha riferito alla Bbc che probabilmente saranno state rilasciate, ma non sanno da chi o perché. Se lo spettacolo è stato inusuale per chi è riuscito a vederle, la loro presenza al momento non significa un recupero spontaneo di una specie estinta.

Nell'agosto 2022 lo stesso era in parte accaduto con la grande farfalla blu, estinta in passato, che, secondo gli esperti ha avuto la sua migliore estate in 150 anni. La grande farfalla blu è uno degli insetti più minacciati d'Europa, ma la scorsa estate ne sono stati avvistati migliaia nel Sud-Ovest dell'Inghilterra. In quel caso, pero', si è trattato del successo di un progetto di conservazione a lungo termine, guidato dalla Royal Entomological Society. Una storia che ha evidenziato come le specie a rischio di estinzione possano essere salvate.

Notizia tratta da Tiscali.it
© Riproduzione riservata
13/06/2023 06:59:24


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Curiosità

Una storia di successo: Agrati leader nella produzione di dadi nell’automotive >>>

Pasta "fuori orario" per 2 giovani su 3. Ma la spaghettata di Mezzanotte resta il vero mito >>>

Si chiama Daniela ed è cilena la nuova campionessa del mondo dei pizzaiuoli >>>

Nel paradiso d'Ogliastra c'è il più grande produttore di ostriche d'Italia >>>

Le vespe sono le loro antenate ed hanno 5 occhi: 8 curiosità sulle api che ti sorprenderanno >>>

Cambio gomme per la primavera - estate: quali scegliere e perché valutare l’usato >>>

Modi per rinnovare il tuo guardaroba per l'estate 2024 >>>

60 anni di Nutella: come Michele Ferrero la inventò, il nome per aggirare un divieto >>>

“Mio marito non c’è, vieni”, pappagalli chiacchieroni svelano il tradimento della moglie >>>

Come affrontare lo stress fisico e mentale: 5 consigli efficaci >>>