Notizie Nazionali Cronaca

Investita e uccisa da un’auto a Bari, ma non è un incidente

Fermato per omicidio il padre di 86 anni. Il dramma dopo una lite

Print Friendly and PDF

Un uomo di 86 anni è stato sottoposto a fermo la scorsa notte dai carabinieri a Monopoli con l'accusa di avere investito e ucciso sua figlia 54enne al termine di una lite per motivi familiari. I militari, intervenuti in seguito ad una segnalazione giunta al 112, hanno trovato il corpo della donna riverso per terra in una strada privata in contrada Laghezza.

Le indagini, condotte anche da personale della sezione investigazioni scientifiche del comando provinciale di Bari hanno fatto emergere gravi indizi a carico dell'uomo che ha precedenti ed è stato sottoposto a fermo e portato in carcere con l'accusa di omicidio.

La vittima si chiamava Marianna Formica, mentre il padre, accusato dell'omicidio e ora in carcere a Bari, si chiama Vincenzo. Non c'è ancora chiarezza sulla dinamica di quanto accaduto, né sulle ragioni della lite che sarebbe degenerata a tal punto da indurre l'uomo ad investire con la propria automobile la figlia.

A quanto si è appreso l'uomo, che ha un altro figlio, vive con la moglie che è affetta da gravi problemi di salute. Dopo quanto successo ieri la donna è stata presa in carico dai servizi sociali del Comune di Monopoli. «Una tragedia» ha detto il sindaco di Monopoli Angelo Annese. «Il Comune si è subito attivato per trovare una sistemazione alla madre della vittima, anziana, che è rimasta momentaneamente sola».

Nei prossimi giorni verrà eseguita l'autopsia sul corpo della vittima nell'istituto di medicina legale del Policlinico di Bari.

Notizia e foto tratte da La Stampa
© Riproduzione riservata
03/06/2023 14:05:23


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Achille Costacurta posta foto con droga e soldi >>>

Pantani, la procura di Trento riapre il caso: si indaga su scommesse della camorra >>>

Stupro di Caivano, condannati a 9 e 10 anni tre orchi minorenni del branco >>>

Molestie e ricatti sessuali sul lavoro: i dati sono impressionanti >>>

Buitoni e la pizza contaminata: due bimbi morti, 56 con lesioni gravi >>>

Strage di Erba, non ci sarà un nuovo processo: Olindo e Rosa restano all'ergastolo >>>

Allerta rossa per il vulcano Stromboli >>>

Omicidio nella fonderia: Giacomo Bozzoli condannato all'ergastolo >>>

Porta due donne in caserma per fare sesso e segna un’ora di straordinario >>>

Sassari, assalto alla Mondialpol: banditi pronti a uccidere >>>