Notizie Locali Cronaca

Muore mentre stava lavorando a Promano di Città di Castello

Aveva 49 anni ed era sposato e padre di tre figli

Print Friendly and PDF

Tragedia a Promano di Città di Castello, dove un operaio di 49 anni, dipendente della Provincia di Perugia, improvvisamente è caduto a terra, privo di vita. Subito i colleghi hanno capito la gravità di quanto stava accadendo e hanno chiamato i soccorsi: un equipaggio del 118 è arrivato davanti alla chiesa della frazione di Promano, dove erano in corso i lavori. Subito effettuate le operazioni necessarie per cercare di rianimare l'uomo, con tanto di massaggio cardiaco: ma senza riuscirsi. Le cause della morte sono dovute, con molta probabilità, a un malore. L'uomo si chiamava Antonio Barberi, residente a Umbertide, sposato e padre di tre figli.

 

Redazione
© Riproduzione riservata
22/02/2023 15:51:00


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Due persone arrestate dalla polizia di Arezzo >>>

Addio a Mario Mariano, decano del giornalismo in Umbria >>>

Sansepolcro, tegole pericolanti nel palazzo storico: intervento dei vigili del fuoco >>>

Giù dalla scalinata di Ponticino con l'auto: ferito un 37enne del posto >>>

Il Nucleo Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale di Perugia blocca falsario delle opere di Burri >>>

Incidente sul lavoro in E45 nel cantiere tra Pieve e Canili: 23enne ferito >>>

Rissa a Camucia. Individuati i responsabili, sette le persone denunciate >>>

Servizi mirati alla prevenzione dei reati predatori a San Giovanni Valdarno >>>

Controlli a Città di Castello per prevenire furti in abitazione e condotte pericolose alla guida >>>

Incidente nella E45: coinvolte nove auto e un camion >>>