Notizie Locali Comunicati

Temporali e vento forte, codice giallo in Toscana

Saranno possibili anche grandinate: in vigore fino alle 20 di lunedì

Print Friendly and PDF

Una estesa circolazione depressionaria continua a interessare la Toscana. Dalla sera di oggi, e nel corso della giornata di domani, lunedì, nuovo peggioramento con precipitazioni sparse, anche temporalesche, in estensione dalle zone costiere e dall'Arcipelago alle zone interne settentrionali, e successivamente anche sul resto della regione. Saranno possibili anche grandinate e forti colpi di vento. Nel corso della serata di domani tendenza al miglioramento con residue precipitazioni sulle zone interne centro meridionali. In base a queste previsioni la Sala operativa della protezione civile regionale ha emesso un codice giallo per temporali e rischio idrogeologico e idraulico valido dalle 20:00 di oggi, domenica 4 dicembre, fino alle 20:00 di domani, lunedì 5 dicembre.

Redazione
© Riproduzione riservata
04/12/2022 16:40:31


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Comunicati

Aree giochi inclusive nei parchi di Arezzo grazie alle proposte avanzate dal gruppo consiliare Pd >>>

ZTL a Sansepolcro: ottima proposta, sbagliata l’attuazione >>>

L'attività 2022 della Polizia Municipale di San Giustino >>>

Città di Castello: approvata la mozione per un impegno sulla guerra in Ucraina >>>

Le sale di studio del Campus Lab universitario di Arezzo aprono anche il sabato >>>

Arezzo 2020 per cambiare a sinistra: Salviamo il mercato coperto delle Logge del Grano >>>

Città di Castello: maggiore presenza degli agenti della Polizia Locale >>>

Ceccarelli e De Robertis, inaccettabile i tagli all’offerta di treni Av nella stazione di Arezzo >>>

Lavori di nuova pavimentazione sulla E45 in direzione Roma >>>

Netta percezione della riduzione dell’offerta sanitaria pubblica in Altotevere >>>