Notizie Locali Attualità

Focus sulla sicurezza pubblica nella Valdichiana

Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica a Cortona

Print Friendly and PDF

Nel pomeriggio di ieri, il tavolo interistituzionale itinerante sulla sicurezza ha fatto tappa nella Valdichiana aretina, ove il Prefetto Maddalena De Luca ha presieduto una riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e Sicurezza Pubblica, presenti i vertici provinciali delle Forze di polizia a competenza generale nonché i Sindaci ed amministratori dei Comuni di Cortona, Castiglion Fiorentino, Foiano della Chiana, Monte San Savino, Marciano della Chiana, Lucignano, Civitella in Val di Chiana.

Sono stati esaminati ed approfonditi tutti gli aspetti connessi allo stato dell’ordine e della sicurezza pubblica nel territorio della Valdichiana. L’analisi dei dati ha confermato una situazione positiva sotto il profilo del controllo del territorio, frutto della capillare vigilanza assicurata dalle Forze di polizia, con la determinante collaborazione delle Polizie Locali dei Comuni interessati.

Massima sinergia tra le forze dell’ordine e le polizie locali, diffusa circolazione e condivisione delle informazioni, ampio impiego delle opportunità tecnologiche offerte dagli impianti di video sorveglianza esistenti, collaborazione dei cittadini attraverso gli strumenti della sicurezza partecipata: questi gli “ingredienti” che consentono di mantenere ad alti livelli lo standard della qualità della vita in quel territorio.

Il Prefetto – nell’esprimere un forte apprezzamento per tali positivi riscontri  - ha comunque sottolineato la necessità di continuare su questa linea operativa, caratterizzata dall’attuazione, da parte degli organi di polizia, di mirati servizi di tipo ordinario e straordinario, ad alta visibilità ed impatto, in chiave preventiva e di controllo, in specie sul versante del contrasto al fenomeno dello spaccio di stupefacenti e dei reati predatori, alla quale si deve aggiungere l’azione delle istituzioni pubbliche impegnate a proseguire nella costruzione di quella rete di relazioni e di sinergie in grado di intercettare tempestivamente ogni possibile forma di disagio o di illegalità a tutela del tessuto economico e sociale della vallata.

L'incontro è stato molto gradito dagli amministratori locali, che hanno dichiarato di voler continuare sul percorso di fattiva collaborazione con le Forze di polizia, rivelatosi positivo sia per la risoluzione delle problematiche che quotidianamente emergono sia per mantenere sempre ad alti livelli l’attenzione ed il controllo sul territorio.

Redazione
© Riproduzione riservata
22/07/2021 17:46:31


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Attualità

San Giustino: cresime e comunioni oggi e domani al palazzetto dello sport >>>

Pensione per l’arcivescovo di Arezzo-Cortona-Sansepolcro Riccardo Fontana? >>>

Calcit Valdarno La Pandemia non ha fermato la solidarietà >>>

Arrivano le nuove barriere brevettate da Anas per uno spostamento ridotto in caso di urto >>>

Cambiano i Comandanti nelle Compagnie carabinieri di Arezzo, Cortona e Sansepolcro >>>

Sansepolcro, due nuovi agenti assegnati al locale commissariato di polizia >>>

Consegnati i diplomi agli studenti che hanno seguito i corsi Its-Eat nel biennio 2017-2019 >>>

Umbria tra le regioni d'Europa più motorizzate >>>

Un ricordo di Alvaro Lucernesi scritto da Giovanna Foa, figlia di Nidia Varadi >>>

A Santa Fiora di Sansepolcro viene attivata la Casina dell’Acqua >>>