Notizie Locali Interviste locali

Mondo Politica: intervista a Massimo Ricci consigliere comunale ad Anghiari

"Danilo Bianchi ha lasciato solo bilanci comunali disastrati"

Print Friendly and PDF

Con il fatto che le elezioni comunali sono state spostate a ottobre, si ritrova proprio in questo periodo a completare i tre anni piena di presenza sugli scranni consiliari di Anghiari nel posto riservato al Movimento 5 Stelle. Massimo Ricci è infatti subentrato nel luglio del 2018 a Paolo Gaggiottini, che nel 2016 era stato il candidato sindaco. Proseguirà l’esperienza del 5 Stelle in questa campagna elettorale che anche nel paese di Baldaccio ha iniziato a riscaldarsi e proseguirà anche il cammino personale di Massimo Ricci? Sentiamo. 

Che esperienza è stata la sua e quali risultati è riuscito a ottenere il Movimento 5 Stelle?

“L’esperienza da consigliere comunale è stata decisamente interessante e positiva, mi ha permesso di capire i meccanismi della macchina amministrativa e, grazie al supporto del gruppo attivisti del 5 Stelle, sono riuscito a dibattere su vari temi nei consigli comunali, in particolare sulla gestione dei rifiuti, sul piano del traffico e su tante istanze che molti cittadini hanno evidenziato. In questi anni, abbiamo presentato oltre 60 atti fra interpellanze, mozioni e interrogazioni: di queste, alcune sono battaglie portate avanti a livello provinciale riguardanti la ripartizione delle quote dei rifiuti e la modifica dell’articolazione tariffaria del servizio idrico. Altre sono state approvate e riguardano il nostro Comune, vedi la mozione su Porta Sant’Angelo, la richiesta dell’istituzione del mercato contadino, l’istituzione di un registro del verde pubblico, una mozione sulla lotta alla ludopatia e la richiesta di un Comune plastic-free”.

Dove invece non siete riusciti a raggiungere l’obiettivo?

“Sono tre in particolare i temi nei quali abbiamo dibattuto di più. Il primo è un concreto regolamento sull’uso dei fitofarmaci, il quale è stato purtroppo strumentalizzato a tal punto da non rendere possibile neanche un dibattito serio e costruttivo. Il secondo è un piano del traffico degno dell’importanza che ha il Comune di Anghiari, necessario sia per rendere più agevole la vita dei cittadini, che per i tanti turisti. Il terzo è una gestione dei rifiuti adatta al nostro territorio, sempre più spinta verso il riciclo e l’eliminazione dei cassonetti visivamente impattanti in un paese storico con tanto bandiera arancione”.

Da anghiarese, l’operazione della sede distaccata del Museo degli Uffizi è da considerare di per sé stessa un investimento in chiave turistica oppure serve altro?

“Quella della sede distaccata del Museo degli Uffizi è un ottima iniziativa, ma certamente da sola non basta: il turismo del nostro territorio offre tante altre opportunità come quella ciclopedonale, camperistica e degli amanti della natura. In futuro non possiamo sottovalutarli e sarà necessario incentivarli, migliorando le infrastrutture e attivando eventi mirati”.

Che lettura dà alla candidatura di Danilo Bianchi, dopo che il centrosinistra ha ufficialmente puntato su Mario Checcaglini?

“Non mi meraviglia la candidatura di Danilo Bianchi, che si presenta con una lista civica denigrando pubblicamente il ruolo dei partiti dopo essersi presentato in passato un po’ con tutti. Nel suo curriculum, ricordo bene i due commissariamenti e le difficoltà del suo successore Riccardo La Ferla, che per cinque anni ha potuto solamente e con tanta difficoltà far quadrare i conti, poi - una volta entrati in consiglio - abbiamo potuto accertare che i bilanci comunali erano disastrati a tal punto da rischiare un ulteriore commissariamento. Alcuni anni fa, ho avuto l’opportunità di conoscere Mario Checcaglini, quando insieme ad altri cittadini costituì un comitato per portare alla luce i gravi problemi idrogeologici del nostro territorio. Lo reputo una persona seria e combattiva e con il nostro gruppo abbiamo avuto più occasioni di confrontarci su temi che ci accomunano”.

Questa situazione potrebbe essere favorevole, alla fine, per Alessandro Polcri, qualora decidesse di riprovarci?

“Polcri ha sicuramente il vantaggio di aver amministrato questi cinque anni in solitaria e senza intraprendere iniziative coraggiose. Il Covid-19 lo ha poi sicuramente agevolato, visto che nelle casse comunali è arrivato, grazie ai Governi Conte, qualcosa come 350mila euro. Credo che questa volta non potrà comunque sperare su un colpo di fortuna come alle ultime amministrative, ma dovrà presentarsi con una lista credibile per poter assegnare gli incarichi di assessore senza accentrare tutto su di sé”.

Il Movimento 5 Stelle cosa farà? E cosa farà Massimo Ricci? 

“Il Movimento 5 Stelle, con i suoi attivisti, ha intrapreso in questi ultimi mesi un percorso confrontandosi con cittadini e forze politiche che condividono l’interesse di temi comuni con una nuova visione per rinnovare il nostro paese. Stiamo sviluppando un programma serio, che non illuda con false e superficiali promesse tipiche del politico opportunista. Personalmente, non mi ripresenterò alle prossime elezioni, ma - come ho promesso al gruppo degli attivisti - non farò mancare il mio supporto e la mia collaborazione né ora né in futuro”.    

Redazione
© Riproduzione riservata
08/07/2021 11:30:42


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Interviste locali

Mondo Politica: intervista a Luca Chiarentin in lista con Danilo Bianchi ad Anghiari >>>

Mondo Politica: intervista a Lara Chiarini candidata al fianco di Andrea Laurenzi >>>

Mondo Politica: intervista a Cinzia Talozzi candidata al fianco di Danilo Bianchi ad Anghiari >>>

Mondo Politica: intervista a Mario Menichella candidato elezioni amministrative a Sansepolcro >>>

Mondo Politica: intervista a Fabrizio Innocenti candidato sindaco a Sansepolcro >>>

Mondo Politica: intervista a Giuseppe Torrisi consigliere comunale a Sansepolcro >>>

Mondo Politica: intervista con Alessandro Polcri candidato sindaco ad Anghiari >>>

Mondo Politica: intervista a Giacomo Moretti candidato con Danilo Bianchi sindaco ad Anghiari >>>

Mondo Politica: intervista ad Andrea Lignani Marchesani candidato sindaco a Città di Castello >>>

Mondo Politica: intervista a Laura Chieli candidata sindaco a Sansepolcro >>>