Notizie Locali Notizie Varie

Un Project Work sulla pandemia promosso dall'Isis Fermi di Bibbiena

Il titolo: “Le pandemie e la nostra salute: misure di controllo sulla diffusione di una epidemia”

Print Friendly and PDF

“Le pandemie e la nostra salute: misure di controllo sulla diffusione di una epidemia”, è il titolo di un progetto ideato per PCTO (Percorsi per le Competenze Trasversali e l’Orientamento) e organizzato con Project Work che ha coinvolto la classe 3 Sezione sanità dell’Isis Fermi di Bibbiena, coordinato dalla professoressa Mirella Ristori in collaborazione con gran parte del consiglio di classe.

Un percorso che ha cercato di fornire maggiori conoscenze e consapevolezza sulla situazione epidemologica della pandemia in atto da Covid-19. Il tema è stato considerato da vari punti di vista: biologico, epidemiologico, sanitario, legale, psicologico e storico. Oltre alle lezioni curricolari dedicate all’argomento ci sono state ore aggiuntive svolte nel pomeriggio e attività di laboratorio. Gli alunni/e hanno via via prodotto degli elaborati: un cartellone per invitare a mantenere il distanziamento, una locandina per informazione sui punti di vaccinazione, un power point riassuntivo dei vari temi trattati che sarà presentato la prossima settimana ad altre classi del biennio, come attività tra pari e un video per sensibilizzare alunni/e dell’Istituto e loro famiglie all’importanza della vaccinazione che ha già raggiunto un migliaio di visualizzazioni dopo la pubblicazione nei canali social della scuola.

“I ragazzi sono stati stimolati a costruire una vera e propria campagna di sensibilizzazione alla vaccinazione – spiega la Professoressa Ristori – ma soprattutto hanno avuto modo di applicare conoscenze e nozioni teoriche alla realtà acquisendo competenze specifiche disciplinari e trasversali. Hanno lavorato in gruppo, condividendo degli obiettivi e hanno avuto la possibilità di svolgere una mattinata di formazione con esperti dell’Università di Siena, in collaborazione con la SIICA, la Società Italiana di Immunologia e Allergologia”. Un indirizzo quello socio sanitario che proprio per la sua natura professionale coniuga formazione teorica e competenze tecnico-pratiche sviluppate grazie anche alla metodologia dell’alternanza scuola-lavoro che inserisce gli alunni in strutture socio-sanitarie ed educative del territorio per svolgere stage formativi.

Redazione
© Riproduzione riservata
06/06/2021 14:11:36


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Notizie Varie

Salta nel Parco Nazionale Foreste Casentinesi il censimento del cervo nobile >>>

Prima giornata di “Open Day” vaccinazione per i giovani tra i 12 e i 18 anni. >>>

Navigazione sostenibile, al lago Trasimeno arriva “Ippogrifo”: la nuova imbarcazione elettrica >>>

Collezione Burri a Città di Castello, da venerdì si entra solo con il Green Pass >>>

Giorgio Briganti nuovo direttore del Dipartimento della Prevenzione dell'Asl Toscana Sud Est >>>

Street Art, realizzate due nuove opere nel centro di Sansepolcro >>>

Un Project Work sulla pandemia promosso dall'Isis Fermi di Bibbiena >>>

Riaperta la Strada Provinciale 137 che collega Verghereto con Bagno di Romagna >>>

Iniziati i lavori di messa in sicurezza della provinciale tra Badia Prataglia e Camaldoli >>>

Il Liceo “Colonna” e l’Ic “Anghiari-Monterchi” vincono il Premio Scuola Digitale >>>