Notizie Locali Politica

Bacchetta: tre nuovi positivi, ma ben 17 guariti, siamo sotto quota 100 tifernati contagiati

“Orgogliosi dei complimenti del direttore regionale Braganti"

Print Friendly and PDF

“Nella giornata di ieri a Città di Castello abbiamo avuto tre nuovi positivi e ben 17 guariti”. E’ quanto dichiara il sindaco Luciano Bacchetta, parlando di “un ottimo segnale, in linea con l’andamento delle ultime settimane, che ci permette di scendere sotto la soglia dei 100 tifernati attualmente positivi al Covid-19”. “Siamo al cospetto di una discesa della curva del contagio, evidente e rassicurante, anche se bisogna sempre essere cauti nelle valutazioni che riguardano la pandemia”, sottolinea il primo cittadino. “Abbiamo letto con piacere che la Regione ha comunicato per lunedì 17 maggio l’avvio delle prenotazioni per la vaccinazione dei cittadini con età compresa tra 60 e 69 anni attraverso il portale vaccinocovid.regione.umbria.it”, ha affermato Bacchetta, commentando: “è una bella notizia, siamo molto soddisfatti di questo risultato, c’è stata una risposta immediata alla segnalazione doverosa che avevamo fatto l’altro ieri, non certo per fare polemica ma per sottolineare l’aspetto un po’ triste della migrazione dei tifernati in Toscana per la vaccinazione”. Il sindaco ha colto l’occasione per rimarcare che “chi ricopre un ruolo istituzionale come il sottoscritto non può certo andare fuori regione, né girovagare per i vari siti internet alla ricerca di luoghi dove vaccinarsi, perché abbiamo il dovere morale di sottoporci alla inoculazione dei sieri nel nostro territorio, mettendosi in fila e aspettando il nostro turno, senza favoritismi, privilegi, fughe in avanti”. “E’ questa la scelta che ho fatto io, nella convinzione che quando si esercitano cariche pubbliche sia necessario attenersi rigorosamente alle regole”, ha aggiunto Bacchetta. Il primo cittadino ha quindi manifestato “soddisfazione e orgoglio per i complimenti espressi dal direttore regionale salute e welfare, Massimo Braganti, nella visita al punto vaccinale della palestra dell’istituto Salviani”. “I nostri operatori sanitari, sia quelli impiegati nella palestra del Salviani, che quelli impegnati presso il Cva di Trestina – ha detto Bacchetta - stanno svolgendo un lavoro egregio, con grande abnegazione e spirito di servizio”.  

Redazione
© Riproduzione riservata
15/05/2021 14:03:34


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Politica

Bacchetta: 7 guariti e nessun nuovo positivo al Covid, sotto quota 70 i tifernati contagiati >>>

Frana sulla Strada Provinciale 69 tra Badia Prataglia e Camaldoli >>>

Elisoccorso, il servizio della Regione Toscana si rafforza >>>

Movida ad Arezzo: si inizia con le Unità di strada >>>

Monte San Savino: nuovi laboratori alla scuola “Lucioli” >>>

#Toscanapiùsicura, ecco il manifesto che rende ancora più sicuro il soggiorno in Toscana >>>

Tavolo comune per rilanciare l’Italia dei due Mari: patto tra le cinque regioni del Centro >>>

Il Comune di Montone punta sul rispetto dell’ambiente e decoro urbano >>>

Si costituisce a Città di Castello il gruppo di Italia Viva con Vittorio Massetti capogruppo >>>

Dopo il centro storico altre nuove attività commerciali aprono i battenti a Città di Castello >>>