Notizie Locali Attualità

San Giustino: "Siamo in contatto con gli inquirenti e vicini alla famiglia Pecorelli"

Il sindaco di San Giustino, Paolo Fratini, sulla questione dell'imprenditore scomparso in Albania

Print Friendly and PDF

“Esprimiamo forte preoccupazione per la scomparsa di Davide Pecorelli, noto imprenditore locale e conosciuto anche per i suoi trascorsi in ambito sportivo, nella speranza che questo giallo si risolva positivamente. Ci stringiamo attorno alla famiglia, che da giorni non ha notizie di Davide. Siamo in contatto con gli inquirenti”. Sono le parole del Sindaco di San Giustino Paolo Fratini, a nome dell'Amministrazione Comunale, sulla scomparsa in Albania da giorni di Davide Pecorelli. Una notizia che ha colpito profondamente l’Altotevere Umbro e la provincia di Arezzo, dove nel passato è stato membro dell’associazione arbitri. Oltre alla nota attività ricettiva nel territorio di Lama, era gestore di un albergo, Pecorelli aveva intrapreso anche il binario della “bellezza” aprendo una sorta di franchising di saloni estetici e di parrucchieri; per lo più spostati sul versante umbro, seppure uno era presente anche a Sansepolcro all’interno del Centro Commerciale Valtiberino. Per il momento la scomparsa di Pecorelli resta un giallo, con l’auto da lui noleggiata a inizio anno in Albania trovata carbonizzata con alcuni oggetti presenti e a lui riconducibili.  

Redazione
© Riproduzione riservata
17/01/2021 19:43:35


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Attualità

Quando l'inizio del cantiere sulla Tiberina 3Bis? Nuova interrogazione in consiglio regionale >>>

La studentessa del liceo Vittoria Colonna Benedetta Torrini vince Sanremo Newtalen >>>

Al via la promozione turistica e culturale della Valtiberina Toscana >>>

45 candeline per la storica Radio Subasio >>>

Lavori di risanamento della pavimentazione sulla superstrada E45 >>>

Roberto Rossi è ora a tutti gli effetti il procuratore capo di Arezzo >>>

Badia Tedalda: la Confraternita della Misericordia ha promosso il corso base di Protezione Civile >>>

Guinza: "La Toscana pronta a contribuire per aprire la galleria" >>>

Riaperta con tre anni di ritardo la galleria Roccaccia lungo la E45 >>>

Sansepolcro: "Meno veicoli in centro, ma dobbiamo sistemare Porta del Castello" >>>