Notizie Nazionali Attualità

Sgravi fiscali per quei locali che contrastano il gioco d'azzardo

Città di Castello seconda in Umbria per numero di giocatori e spesa totale

Print Friendly and PDF

Sgravi fiscali ai locali che contrastano il gioco d’azzardo rinunciando alle slot machine e similari. Città di Castello è al secondo posto in Umbria per il numero di giocatori e soprattutto per la spesa totale nel gioco con le “macchinette”. Pagheranno meno per l'occupazione del suolo pubblico. Dall'analisi fatte dall'amministrazione comunale e dai dati forniti dalla ricerca dello Spi-Cgil nel Comune tifernate a fronte di un reddito medio pro-capite di 17.677 euro, sono oltre 50 i milioni bruciati annualmente nel gioco, circa 1.264 euro pro capite, e ben 463 apparecchi attivi.

Redazione
© Riproduzione riservata
13/09/2020 06:44:01


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Attualità

Infrastrutture Italia: sono 1.040 le opere incompiute o bloccate nel nostro Paese >>>

Il Papa: sarà beato Livatino. Il “giudice ragazzino” primo magistrato nella storia della Chiesa >>>

Covid, il Papa: invece di lamentarci delle restrizioni, facciamo qualcosa per chi ha bisogno >>>

Covid, il Papa celebrerà la messa di Natale alle 19.30 >>>

Le origini nascoste di Venezia: così è nata la città "galleggiante" >>>

Papa Francesco: il lavoro dei piccoli coltivatori è più che mai importante >>>

Anpi: Gianfranco Pagliarulo eletto nuovo presidente >>>

Coppie gay, il “sì” di papa Francesco alle unioni civili >>>

Covid: il vertice non scioglie i nodi sul dpcm >>>

L’appello del Papa: più donne in posti di responsabilità nella Chiesa >>>