Notizie Nazionali Attualità

Sgravi fiscali per quei locali che contrastano il gioco d'azzardo

Città di Castello seconda in Umbria per numero di giocatori e spesa totale

Print Friendly and PDF

Sgravi fiscali ai locali che contrastano il gioco d’azzardo rinunciando alle slot machine e similari. Città di Castello è al secondo posto in Umbria per il numero di giocatori e soprattutto per la spesa totale nel gioco con le “macchinette”. Pagheranno meno per l'occupazione del suolo pubblico. Dall'analisi fatte dall'amministrazione comunale e dai dati forniti dalla ricerca dello Spi-Cgil nel Comune tifernate a fronte di un reddito medio pro-capite di 17.677 euro, sono oltre 50 i milioni bruciati annualmente nel gioco, circa 1.264 euro pro capite, e ben 463 apparecchi attivi.

Redazione
© Riproduzione riservata
13/09/2020 06:44:01


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Attualità

Il ritorno di Postalmarket, dopo quasi 40 anni di oblio torna nelle cassette della posta online >>>

Avviso di garanzia a Conte e sei ministri per l'emergenza Covid >>>

Il Papa prega per il Libano e ammonisce preti e vescovi orientali >>>

Genova: inaugurato il ponte San Giorgio. Conte: "Ancora il dolore della tragedia" >>>

Liguria: venduta a un magnate ucraino l’isola Gallinara, valore 10 milioni di euro >>>

I 100 anni della grande Franca Valeri, maestra di ironia >>>

E' italiana la mascherina intelligente anti Covid-19 che dialoga con lo smartphone >>>

I social non possono essere considerati sostitutivi dell’informazione pubblIica >>>

Aerei, da ieri i trolley vietati in cabina >>>

Studio sul Covid: 4 italiani su 10 non vogliono vaccinarsi >>>