Notizie Locali Attualità

La Banca Popolare di Cortona dona un’ambulanza alla Misericordia di Camucia

L'inaugurazione è in programma domenica prossima alle ore 11

Print Friendly and PDF

Mano tesa alla propria comunità di riferimento. La Banca Popolare di Cortona ha appena deciso di donare una nuova ambulanza alla Misericordia di Camucia.

L’inaugurazione del nuovo mezzo è fissata per domenica 5 luglio presso il piazzale della Chiesa del Cristo Re di Camucia.

Alle ore 11 è in programma la Celebrazione Eucaristica presieduta dal parroco Don Aldo Manzetti a cui seguirà la benedizione ufficiale alla presenza del Governatore della Misericordia di Camucia Alessandro Grazzini, del Sindaco di Cortona Luciano Meoni e della dirigenza dell’istituto di credito.

“Ci piacciono i gesti concreti “, sottolinea il Presidente della Bpc Giulio Burbi. “In un momento così difficile si tratta di segnali forti che testimoniano quanto sia importante per un territorio e per la gente che lo abita avere ancora il supporto di una banca sana e indipendente”.

L’ambulanza, dotata dei più moderni dispositivi sanitari e tecnologici, è stata interamente acquistata grazie al sostanzioso contributo della Bpc.

“Abbiamo scelto di concentrare i nostri interventi a sostegno della comunità in un atto importante di liberalità”, sottolinea il Direttore Generale della Bpc Roberto Calzini. “Tre anni fa era stata fatta una operazione analoga per la Misericordia di Cortona. Un'ambulanza ha un valore pratico molto forte, una utilità percepibile da tutti immediatamente; ma assume anche un alto valore simbolico: significa sicurezza, protezione, assistenza, fiducia, attenzione e cura verso le persone; tutti valori essenziali, basici, di cui abbiamo bisogno soprattutto in un momento molto particolare, come quello che stiamo vivendo”.

 Per l'associazione il nuovo mezzo rappresenta uno strumento essenziale per poter portare avanti le attività di urgenza che gestisce quotidianamente sull'intero territorio comunale.

“Non rinnoviamo il nostro parco ambulanze dal 2004 – spiega il Governatore della Misericordia di Camucia Governatore Alessandro Grazzini – e questa donazione è stato ossigeno puro per la nostra realtà. A nome mio, di tutto il Magistrato e della popolazione ci tengo a ringraziare di vero cuore tutto il Consiglio di Amministrazione della Banca Popolare di Cortona per questo importante dono, ma anche per la vicinanza che in questi anni ha dimostrato non solo alla nostra realtà associativa, ma anche a tutto il territorio”.

 La Banca, fondata nel 1881 da un’intuizione di Girolamo Mancini conta una presenza importante in tutta la Valdichiana con due sedi ad Arezzo, ma anche nel capoluogo umbro Perugia.

Fedele alle origini, ai principi istituzionali e alle finalità che da sempre la connotano, prosegue il proprio cammino imprenditoriale con la missione di contribuire, in armonia con i principi del credito popolare, allo sviluppo economico e sociale delle comunità servite. Forte dei propri principi la Banca Popolare di Cortona ha quindi saputo, pur in anni molto complessi per l'economia e per l'industria bancaria come quelli che stiamo vivendo, consolidare i propri buoni risultati in tutti i principali indicatori economici e patrimoniali, ha visto crescere il numero dei Soci, oggi oltre i 2800, e si è confermata punto di riferimento per le imprese e le famiglie dell'ampio territorio che da Arezzo arriva sino a Perugia.

 

Redazione
© Riproduzione riservata
03/07/2020 09:06:19


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Attualità

Città di Castello: da ieri il vice-questore Michele Santoro guida il commissariato >>>

Vendita illegale, la Guardia di Finanza dona abiti alla Caritas tifernate >>>

Prof Luciano Binnella Kiwanis su nomina Dr.ssa Do’ Amministratore unico Farmacie Tifernati >>>

Sansepolcro, sassi contro le vetrate e la strumentazione della stazione ferroviaria >>>

Secondo ponte sul Tevere a Sansepolcro: il 26 agosto si comincia >>>

Pinacoteca comunale di Città di Castello piena di visitatori nel fine settimana >>>

Caprese Michelangelo, al Museo Casa Natale presto si salirà anche in ascensore >>>

Città di Castello: nuovo impianto di climatizzazione per le opere di Burri >>>

Codice giallo per pioggia e temporali nella giornata di domani in Toscana >>>

Quattro nuovi soci per il Lions Club Città di Castello Tiferno >>>