Notizie Locali Attualità

Sansepolcro, piccoli assembramenti e controlli: il centro storico supera l'esame

Confronto costruttivo tra Polizia Municipale e attività commerciali: centro affollato nel weekend

Print Friendly and PDF

Ordine e dedizione, qualche piccolo assembramento ma alla fine il buon senso delle persone ha vinto. Superato il primo weekend nel centro di Sansepolcro dopo il lockdown. Venerdì sera, infatti, erano stati predisposti dei servizi da parte degli agenti della Polizia Municipale insieme ai colleghi del locale Commissariato. Una sorta di verifica, nessuna sanzione anche perché questo non era l’intento: l’obiettivo, infatti, era quello di dialogare con gli esercenti e i residenti in maniera tale da poter trovare al più presto un punto d’incontro. Il comandante della municipale biturgense, il dottor Antonello Guadagni, insieme ai colleghi ha testato quali potevano essere i punti più critici all’interno del centro storico: tutto ciò servirà anche per stabilire un piano, questo insieme all’amministrazione comunale di Sansepolcro, nella gestione delle pertinenze esterne. Ma al tempo stesso capire se vi può essere la possibilità di chiudere alcune traverse in determinati orari. “Nel corso della settimana – dice il dottor Guadagni – abbiamo predisposto vari controlli, seppure possiamo dire che la popolazione sta vivendo in maniera ordinata questa fase dell’emergenza Coronavirus: c’è un po’ il problema sull’utilizzo corretto delle mascherine. E’ stata elevata anche una sanzione ad una mamma che ne era sprovvista: qualche problematica all’interno dei parche pubblici, poiché i giochi per bambini sono ancora interdetti. Un passo alla volta”. Lunedì, inoltre, durante il consiglio comunale biturgense verranno illustrate anche le proposte avanzate dall’amministrazione comunale nel venire incontro alle esigenze di tutti. Ieri sera, inoltre, in forma sperimentale e per evitare ulteriori assembramenti lungo via XX Settembre è stata resa pedonale la prima parte di via Niccolò Aggiunti; ovvero, fino all’ingresso del Museo Civico. Le attività del centro storico, insieme ai cittadini, hanno risposto presente a questa nuova fase 2 dell’emergenza Coronavirus e il punto lo abbiamo fatto con Sonia Fortunato, presidente dell’associazione Commercianti del Centro Storico. “Seppure in maniera graduale tutte le attività hanno riaperto – afferma – e si sono adattate alle nuove normative: proprio per questo, come associazione, abbiamo fatto realizzare dei dispenser di cartone con il nostro logo nei quali poter appoggiare i gel igienizzanti e i guanti come previsto dalle normative; sono 110 e tra qualche giorno arriveranno anche le mascherine personalizzate. Dobbiamo dire che in queste settimane dove abbiamo potuto agire solo con il domicilio e poi l’asporto, è stato scoperto un nuovo modo di lavorare che comunque per bar e ristoranti andrà avanti per compensare un po’ l’ammanco di posti a sedere nei locali. Il primo weekend è andato bene, il corso è stato vissuto seppure chiaramente siamo ancora lontani dal nostro classico modo di lavorare. C’è ancora tanto da fare e da capire per riuscire ad accontentare tutti: apprezzata la presenza della polizia municipale in centro, vista non come sceriffo bensì come consigliere. E’ stato un segnale importante, venerdì per noi è stato una sorta di punto zero anche perché non sapevamo quale poteva essere la risposta della gente. Attendiamo solo l’ok per poter allargare le nostre pertinenze esterne”.

Redazione
© Riproduzione riservata
24/05/2020 14:53:32


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Attualità

Ryanair lancia la nuova rotta Palermo-Perugia >>>

Anas risponde all’appello del Comune di Anghiari: terminati i lavori a San Leo >>>

Giulio Berruti e Maria Elena Boschi al centro del gossip >>>

La E78 nel Dl Semplificazioni per il suo completamento >>>

Coronavirus, creato a Città di Castello il robot che sanifica grandi ambienti >>>

Ritorna il volo Ryanair da e per Malta dall’aeroporto internazionale di Perugia >>>

Fioritura di Castelluccio, servono soluzioni definitive e sostenibili e non interventi spot >>>

La Banca Popolare di Cortona dona un’ambulanza alla Misericordia di Camucia >>>

Venerdì 3 luglio l'inizio delle corse di Baschetti Autoservizi per la riviera adriatica >>>

Acqua della Diga di Montedoglio cara come l'oro: protestano gli agricoltori della Valtiberina >>>