Notizie Locali Cronaca

Punto da un calabrone nei boschi di Perugia: grave 68enne del posto

Particolarmente complessi anche i soccorsi proprio per lo stato dei luoghi

Print Friendly and PDF

Sono gravi le condizioni di un uomo di 68 anni che nella mattinata di martedì è rimasto vittima di una puntura da calabrone. L'uomo è stato assalito dall'insetto mentre si trovava in una zona boschiva nei pressi di Fratticciola Selvatica, nell’hinterland di Perugia, in compagnia di un amico che si è allontanato dalla zona impervia per chiedere aiuto. I soccorsi sono stati particolarmente complessi proprio per lo stato dei luoghi. “I sanitari del 118 della Postazione di Ponte Felcino - come informa una nota dell'azienda ospedaliera - già sul posto, hanno effettuato le prime urgenti terapie con cortisonici e messo in sicurezza il paziente che necessitava di ossigeno. L'uomo, poi, è stato trasportato al Santa Maria della Misericordia di Perugia in codice rosso dove al momento viene sottoposto ad ulteriori accertamenti da parte degli specialisti della struttura complessa di medicina del lavoro. La prognosi è riservata”.

Redazione
© Riproduzione riservata
08/10/2019 16:08:04


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Covid-19, caso di positività a Bagno di Romagna >>>

Covid-19: un nuovo caso nell'Aretino a Loro Ciuffenna >>>

Covid-19: in Umbria quinto giorno di fila senza nuovi casi >>>

Frontale fra due moto a Palazzuolo di Monte San Savino: morto un 48enne di Badia Agnano >>>

Un serpente morto tra i pannolini. L'Asl chiede chiarimenti alla ditta >>>

Controlli serrati della PM di Castiglion Fiorentino per il rispetto delle normative anti COVID >>>

Scoperta e sequestrata villetta abusiva in zona Castelsecco di Arezzo >>>

Coronavirus nell'Aretino, nessun nuovo caso ma un'altra vittima: aveva 90 anni >>>

Covid-19: a Badia Tedalda non vi sono più positivi >>>

Messaggi per posta e bottiglie con benzina nel cantiere: minacciato l'ex datore >>>