Notizie dal Mondo Cronaca

Trovato in Francia il cadavere mutilato di un 44enne italiano

Il corpo di Vittorio Barruffo è stato scoperto da un cacciatore

Print Friendly and PDF

Il corpo fatto a pezzi di un 44enne italiano, Vittorio Barruffo, è stato scoperto da un cacciatore nell'Isère, in Francia. Lo scrive il quotidiano Dauphine Libère. L'uomo, nato nel 1975 a Napoli, era scomparso il 9 luglio dalla cittadina francese Montalieu-Vercieu. Alla sua identificazione si è giunti attraverso l'esame del Dna. La Procura di Bourgoin-Jallieu aveva aperto un'indagine per omicidio dopo che, domenica, il cacciatore aveva trovato il cadavere avvolto in un telo nella cittaadina di Charette. L'autopsia del corpo ha rivelato "lesioni craniche causate da uno strumento contundente che potrebbe essere la causa della morte per gravi danni neurologici e/o emorragia", ha dichiarato il procuratore di Grenoble, Eric Vaillant.

notizia e foto tratte da Tgcom 24
© Riproduzione riservata
19/09/2019 22:09:01


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Immuni: è già online parte del codice dell'app italiana per il contact tracing >>>

Israele: Netanyahu alla sbarra, prossima udienza il 19 luglio >>>

L’allarme sul clima: “Il 2020 l’anno più caldo di sempre, sarà un’estate torrida” >>>

La Cina: “Con gli Usa siamo a un passo da una nuova Guerra Fredda” >>>

Morto Alberto Alesina, l'economista che ha conquistato Harvard >>>

Covid-19: altri 1.127 morti negli Stati Uniti in 24 ore >>>

Coronavirus, Sanchez: “In Spagna 10 giorni di lutto nazionale >>>

Washington va in pressing su Pechino e Mosca >>>

Pechino annuncia: raggiunti i zero contagi da Covid-19 >>>

Coronavirus, in Gran Bretagna dall’8 giugno quarantena obbligatoria per i visitatori >>>