Notizie dal Mondo Politica

Brexit, Tusk a Johnson: "Backstop è garanzia contro le barriere fisiche"

"Chi è contro il backstop e non propone alternative realistiche", sottolinea Tusk

Print Friendly and PDF

"Il backstop sta a garanzia del fatto che una frontiera fisica sarà evitata sull'isola d'Irlanda". Così il presidente del Consiglio europeo, Donald Tusk, risponde al neopremier britannico, Boris Johnson, che aveva chiesto un accordo sulla Brexit senza backstop. "Chi è contro il backstop e non propone alternative realistiche - sottolinea Tusk - nei fatti sostiene la reintroduzione di una frontiera. Anche se non lo ammette".

"Impraticabile, antidemocratico e incompatibile con la sovranità britannica". Così ha definito la clausola del "backstop" irlandese il premier britannico Johnson nella lettera inviata a Tusk. Se venisse rimossa, ha però aggiunto il primo ministro, l'accordo verrebbe facilmente approvato dal Parlamento britannico entro il 31 ottobre, data oltre la quale in assenza di ulteriori rinvii o intese vi sarà una Brexit "no deal".

Il "backstop" - che costituisce una "soluzione di default" che supplirebbe alla possibile mancanza di un accordo doganale definitivo ad hoc, da negoziare dopo la Brexit - vincolerebbe Londra alle norme commerciali europee senza alcuna possibilità di rinuncia unilaterale, il che per gli "hard Brexiters" costituisce un anatema tale da preferirgli un'uscita senza accordo.

notizia e foto tratte da Tgcom 24
© Riproduzione riservata
20/08/2019 21:25:16


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Politica

La sfida di Macron: “Qui non c’è spazio per l’Islam politico” ​​​​​​​ >>>

Parigi, En Marche candida la ministra Buzyn >>>

Dopo il piano Trump, patto di non aggressione fra Israele e i Paesi del Golfo >>>

Usa 2020: si dimette presidente dem Iowa >>>

Germania, la ritirata di Kramp-Karrenbauer: “Mai accordi con l’estrema destra” >>>

Elezioni in Irlanda: risultati parziali, Sinn Fein in testa >>>

Il piano rifugiati della Merkel è un flop >>>

Nancy Pelosi strappa la copia del discorso di Donald Trump >>>

Corsa alla Casa Bianca, imbarazzo tra i dem: slittano i risultati delle primarie in Iowa >>>

Nuovo governo in Libano >>>