Notizie Locali Cronaca

Arezzo: aveva raggirato un'anziana, 2 anni e 4 mesi di reclusione

La donna, 38 anni, le aveva detto di un incidente del figlio, poi l'aveva derubata

Print Friendly and PDF

Due anni e 4 mesi di reclusione, più di 600 euro di multa, per la donna di 38 anni che lo scorso mese di giugno aveva raggirato un’anziana, dicendole che il figlio aveva avuto un incidente in motorino e che avrebbe dovuto pagare una cifra per regolarizzare l'assicurazione. La 38enne successivamente si recò in casa della donna e le portò via trentuno gioielli in oro e argento dal valore di svariate migliaia di euro. Il figlio della vittima denunciò la donna, che fu immediatamente arrestata dalla squadra mobile di Arezzo. Nella giornata di ieri c'è stato il processo con rito abbreviato davanti al giudice Agrignani e al Pm Albergotti che ha sostenuto in aula l'accusa di truffa e furto pluriaggravato.

 

Redazione
© Riproduzione riservata
11/07/2019 21:45:48


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Sansepolcro, furto di oggetti sacri nelle chiese: due persone arrestate >>>

Arezzo, trasportava un quintale di pesce surgelato con un mezzo non idoneo >>>

Spray al peperoncino dentro una scuola di Perugia: disturbi respiratori per alcuni ragazzi >>>

Sansepolcro, scoperta nuova discarica tombata: l'area posta sotto sequestro >>>

Perde il controllo della vettura e si ribalta in un frutteto di Civitella >>>

Gioco d'azzardo: oltre 500 milioni di euro spesi in un anno nel Perugino >>>

Arezzo, cade dall'albero: 83enne trasferito a Siena con il Pegaso >>>

Talla, cade in giardino poi ruzzola per alcuni metri: il marito allerta i soccorsi >>>

Alcol ai minorenni la notte di Halloween: chiuso noto locale del Valdarno >>>

Inaugurato a Juba l'ospedale per il quale si erano impegnati Carlo e Gabriella Spini >>>