Notizie Locali Sanità

Biologi, medici, dietisti e psicologi a Perugia per combattere l'obesità

Convegno organizzato dall'Ordine dei Biologi della Toscana e dell'Umbria e dal Parlamento Ue

Print Friendly and PDF

"L'obesità nell'approccio transdisciplinare". Se ne è discusso lo scorso venerdì 14 giugno, a Perugia, nel corso di un convegno organizzato dall'Ordine dei Biologi della Toscana e dell’Umbria, nella "Sala Brugnoli" di Palazzo Cesaroni. L'evento, di cui responsabile scientifico è stato designato il dott. Piero Labate (tesoriere dell'OBToU), è stato patrocinato dal Parlamento Europeo ed ha fatto registrare il tutto esaurito. Merito anche del parterre dei relatori formato da docenti universitari, specialisti e professionisti del "pianeta sanità": tutti riuniti nel capoluogo umbro – medici, biologi, dietisti, ma anche psicologi e corpo militare dell'Ordine di Malta – per offrire un'opportunità unica di condivisione di conoscenze scientifiche, esperienze e best practice nella gestione e nel trattamento di uno dei principali problemi di salute pubblica a livello mondiale (secondo i dati Istat, in Italia si possono stimare in circa 4 milioni le persone adulte obese). Questo perché, come ha detto il prof. Renato Fani, presidente dell'Ordine dei Biologi della Toscana e dell'Umbria, introducendo i lavori: "è solo attraverso l'integrazione di diverse discipline che si potrà affrontare, in maniera efficace, una sfida sanitaria che, in questi tempi, appare sempre più difficile". Da qui dunque la mission della convention perugina: "focalizzarsi sull’integrazione di più discipline con l'obiettivo di identificare nuove strategie per migliorare la prevenzione, la gestione e il trattamento dell’obesità, autentica piaga del terzo millennio che, secondo i dati della Società italiana di nutrizione umana, solo nel nostro Paese, fa, ogni anno, un numero di morti di ben 4 volte superiore a quello degli incidenti d’auto" ha aggiunto il dott. Labate. Nota di cronaca: i lavori della convention perugina si sono aperti con i saluti del dott. Luca Coletto, assessore alla Salute e Politiche Sociali della Regione Umbria

Redazione
© Riproduzione riservata
16/06/2024 18:17:43


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Sanità

Come proteggere gli animali dal caldo ed evitare colpi di calore: i consigli dell’Asl Tse >>>

Viaggiare sì, ma in sicurezza: i consigli dell’Asl Tse per la prevenzione delle malattie infettive >>>

Riabilitazione: da 25 anni la CRT del Valdarno al servizio della comunità della ASL Toscana Sud Est >>>

Valtiberina, lunedì 15 luglio punto informativo dell’Asl Tse per il servizio Pronto Badante >>>

All'ospedale San Donato di Arezzo aperto un ambulatorio vaccinale per i più fragili >>>

Ondata di caldo anomalo, i consigli per evitare comportamenti a rischio >>>

Valdarno, al via l’allestimento cantiere per le case di comunità e per l’ospedale di comunità >>>

Sara Casalini è la nuova direttrice dell’UOC Pediatria e Neonatologia dell’Ospedale del Valdarno >>>

La Asl Toscana Sud Est vince il primo premio Protagoniste in Sanità 2024 >>>

Valtiberina, assistente familiare per persone non autosufficienti: come accedere ai contributi >>>