Sport Locale Atletica (Locale)

Tutto pronto per la 51° Scalata al Castello di Arezzo

Appuntamento per il pomeriggio di domenica 26 maggio

Print Friendly and PDF

Tutto pronto ad Arezzo per la 51^ Scalata al Castello di domenica pomeriggio 26 maggio, curata e organizzata dall’UP Policiano Arezzo Atletica e l’abituale regia della famiglia Sinatti. Gare tutte nel pomeriggio della domenica, per prime le gare giovanili ad iniziare dalle 16,15, poi alle 17,00 la gara sui 10 km con percorso omologato (che sarà poi quello del Campionato Italiano assoluto del 6 Ottobre),  il settore amatoriale-master aperta a tutti tesserati Fidal-Runcard e EPS Runcard, la chiusura ed è questa la novità della Scalata vedrà una partenza unica alle 18,30 di Donne e Uomini delel gare in circuito, le prime per 5 km (sei giri) i secondi per 10 km (12 giri). Ci si attende in quest’ultima parte due gare altamente spettacolari e tecniche, la lista dei Top Runner che hanno aderito all’evento promette scintille sia in campo femminile che in quello maschile, manca non possiamo negarlo una presenza più sostanziosa degli italiani, per le donne alcune defezioni e blocco da parte della Fidal e stessa cosa per gli uomini, vista la concomitanza tra due settimane con gli Europei di Roma dove è prevista anche la prova di mezza maratona. Questo però nulla toglie al valore dei presenti per questa 51^ Scalata al Castello che inizio la sua storia in quel di Policiano. C’è aria di possibile record nella gara femminile più che in quella maschile poi magari succede il contrario, tra le donne si annuncia un duello tra le due gemelle keniane Purity Gitonga (p.b. di 14’59”) e Caroline Gitonga (p.b. 15’46”) ma attenzione alla giovanissima etiope (17 anni) Hawi Abwera Kumsa (p.b. 15’06”) seconda agli African Games sui 1500 mt e fresca reduce dal personale fatto in settimana in Francia proprio nei 1500 con un 4’05”26, ma del terzetto africano potrebbe dire la sua l’azzurra Giovanna Selva portacolori dei carabinieri Bologna che vanta un 15’30” sui 5 km su strada, altra azzurra in gara Barbara Bressi, poi un altro nutrito gruppo di atlete africane guidate dalla sempreverde Clementine Mukandanga. In campo maschile ritorna ad Arezzo dopo il secondo posto del 2022 il carabiniere Yohanes Chiappinelli che allora chiuse in 27’50” eguagliando il record italiano di Pietro Riva, risultato che fece abbastanza scalpore lasciando qualche dubbio tra gli addetti ai lavori. Per Chiappinelli si preannuncia un buon test vista la presenza in gran numero di keniani, burundiani e marocchini, sulla carta si pongono tra i possibili favori i keniani Kenduiiywo, Kimutai, Kalale, Njiru, i burundiani Irabaruta, J.M. Bukuru, Niyomukiza. Dei nostri a dar mano a Chiappinelli ci saranno Marouan Razine, Ademe Cuneo, Stefano Massimi, correndo in Toscana, vuole ben figurare anche Samuele Oskar Cassi, poi non è detto che qualcuno dei non citati possa essere la sorpresa della gara.

Redazione
© Riproduzione riservata
24/05/2024 23:23:35


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Atletica (Locale)

Festival Africano sulle strade di Arezzo per la Scalata al Castello >>>

Un settimo posto internazionale per Filippo Guiducci al Brixia Meeting >>>

Tutto pronto per la 51° Scalata al Castello di Arezzo >>>

Anna Visibelli centra il pass nel salto in lungo per i Campionati Italiani Assoluti >>>

L'Atletica Umbertide seconda al Giro dell'Umbria >>>

L’Alga Atletica Arezzo centra tre medaglie al Campionato di Società Allievi >>>

Campionati Regionali: terzo posto assoluto per la squadra femminile di atletica dell'I.C. Cesalpino >>>

Otto medaglie interprovinciali per Ragazzi e Cadetti dell’Alga Atletica Arezzo >>>

Ancora un grande successo per la Parcocorsa ad Arezzo >>>

Pasquetta ad Arezzo all’insegna della Parcocorsa >>>