Sport Locale Altri Sport (Locale)

Una votazione social per premiare il miglior giovane sportivo della provincia

Lo sportivo più votato meriterà la vittoria del “Premio Aquila d’Oro

Print Friendly and PDF

Una gara a suon di “mi piace” per individuare il miglior giovane atleta della provincia. Il percorso di avvicinamento verso la quarta edizione del premio “Aquila d’Oro - Città di Arezzo” verrà scandito da un’iniziativa volta a coinvolgere direttamente i cittadini che, da domenica 19 a domenica 26 maggio, saranno chiamati a indicare la loro preferenza tra cinque promesse dello sport locale capaci di rappresentare diversificate discipline attraverso una votazione sulla pagina Facebook della Ginnastica Petrarca. Il candidato con il maggior numero di preferenze riceverà il premio speciale conferito dal Coni di Arezzo e intitolato alla memoria di Giorgio Cerbai nel corso della serata dell’“Aquila d’Oro” in programma alle 21.15 di lunedì 8 luglio alla Fortezza Medicea.

I giovani sportivi sottoposti alla votazione saranno il casentinese Thomas Bigi (campione italiano di ruzzola nel singolo e in coppia), la valdarnese Gloria Marchetto (campionessa regionale in più specialità dell’atletica leggera con la We Love Insulina di Bucine), il castiglionese Ettore Milighetti (campione italiano di minienduro ad appena otto anni con i colori del motoclub “Fabrizio Meoni”), la casentinese Anna Occhiolini (atleta del Dai Karate di Soci che ha vinto l’argento in Messico nel circuito mondiale K1 Youth League) e l’aretino Edoardo Sadotti (difensore che, nel 2023, ha firmato il primo contratto da professionista con la Fiorentina). Il vincitore del “Premio Aquila d’Oro - Giorgio Cerbai” sarà scelto direttamente dai cittadini attraverso la votazione su Facebook dove verrà richiesto di indicare la propria preferenza attraverso un “mi piace”, con il più votato che sarà proclamato nella serata alla Fortezza Medicea e che riceverà la scultura dell’“Aquila d’Oro” direttamente dalle mani di Simone Cardullo e Alberto Melis, rispettivamente presidente regionale del Coni e delegato provinciale del Coni. Un riconoscimento sarà previsto anche per gli altri sportivi in gara che verranno comunque premiati nel corso della serata conclusiva dell’evento promosso dalla Ginnastica Petrarca con la collaborazione del Comune di Arezzo e del Coni di Arezzo, e con il sostegno di Estra. «L’“Aquila d’Oro” - ricorda Alberto Melis, - è un riconoscimento ai valori fondanti dell’attività sportiva, riconoscendoli come principi fondamentali per educare le giovani generazioni e per andare a costruire un futuro migliore. In quest’ottica, ringraziamo la Ginnastica Petrarca per aver previsto fin dalla prima edizione un premio per il miglior giovane atleta del panorama sportivo aretino che verrà scelto con una votazione sui social, dando rilevanza e risonanza a quelle promesse che si stanno distinguendo per impegno, per resilienza o per passione».

Redazione
© Riproduzione riservata
18/05/2024 11:49:17


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Altri Sport (Locale)

Forconi, anche il Pale Sky Trail è suo >>>

Corsa da record ai centri sportivi estivi Polisport di Città di Castello >>>

Undici incontri e tre titoli in palio nella notte de “Le stelle del ring” >>>

Un oro e un bronzo per l’Accademia Karate Casentino all’EuroCup in Austria >>>

Equitazione, a Montefalco in scena i Campionati regionali 2024 >>>

Fasi conclusive per la seconda edizione del torneo di padel dei giornalisti dell’Umbria >>>

Alessandro Pantini si è aggiudicato il Campionato Nazionale di Boxing EPS >>>

Continua il momento positivo del Canoa Club di Città di Castello >>>

Michele Mencaroni si conferma campione regionale di tennistavolo per giornalisti >>>

Una votazione social per premiare il miglior giovane sportivo della provincia >>>