Notizie Locali Cronaca

Davide Pecorelli attende a Pietralunga la sentenza del Tribunale di Puke in Albania

La Procura albanese ha chiesto una condanna a otto anni di carcere

Print Friendly and PDF

Davide Pecorelli, l'imprenditore della Valtiberina noto anche come "Il naufrago di Montecristo", attende l'esito della sentenza del tribunale di Puke in Albania a Mulin del Colle, vicino Pietralunga, un posto molto caro all’uomo perché lì è nata la sua mamma. In collegamento telefonico con il suo avvocato albanese che lo aggiornerà sulla sentenza nel quale viene processato con le accuse di truffa, vilipendio delle tombe, azioni che impediscono la scoperta della verità, distruzione della proprietà mediante incendio e attraversamento illecito del confine. Contro il 49enne tifernate che il 6 gennaio 2021 si è finto morto carbonizzato in un’auto per poi montare su un gommone a cercare un inesistente tesoro di monete al largo dell’Isola di Montecristo la Procura albanese ha chiesto una condanna a otto anni di carcere. 

Redazione
© Riproduzione riservata
02/04/2024 20:58:03


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Serie di controlli straordinari da parte dei carabinieri nel territorio di Umbertide >>>

Ragazzo 23enne di Cortona muore in un tragico incidente sul lavoro >>>

Tragedia ad Arezzo: 60enne trovata senza vita nell'Arno a Ponte Buriano >>>

Nessuno dei quattro in auto era sobrio: la polizia chiama l'amico per portarli a casa >>>

Arezzo, abbandono di rifiuti sull’Alpe di Poti individuato e denunciato l’autore >>>

Furto alla lavanderia a gettoni di San Giovanni Valdarno: denunciati >>>

Cortona, due arresti e una denuncia: prosegue l'attività preventiva dei carabinieri >>>

Rubano dagli scaffali di un negozio di Città di Castello merce dal valore di oltre 110 euro >>>

Sansepolcro, truffa dei finti carabinieri: altri due denunciati >>>

Arrestate due persone a Città di Castello per rapina e lesioni personali aggravate in concorso >>>