Notizie Locali Altre notizie

Umbria e Toscana si preparano a un grande abbattimento di cinghiali

Un provvedimento per combattere la peste suina africana, nemica degli allevamenti d maiali

Print Friendly and PDF

Nel 2024 nella Regione Umbria dovranno essere abbattuti almeno 44 mila cinghiali, lo ha stabilito il commissario straordinario Vincenzo Caputo, nominato mesi fa dal governo Meloni per combattere la Psa. La peste suina africana è il nemico numero uno per gli allevamenti di maiali e per tutta la filiera. Anche in Toscana i numeri sono importanti, in quanto si parla di 113mila abbattimenti. Secondo l’Ispra in Italia ci sarebbero tra un milione e un milione e mezzo di cinghiali, di questi 612 mila dovranno essere soppressi.

Redazione
© Riproduzione riservata
16/09/2023 09:07:14


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Altre notizie

Pronto Badante, il 19 luglio punto informativo dell’Asl Tse In Valtiberina >>>

Prima targa storica 'ripristinata' per una Mercedes di Marsciano >>>

Monsignor Giancarlo Rapaccini sarà il nuovo parroco della frazione Trebbio a Sansepolcro >>>

San Giustino: il saluto del sindaco Stefano Veschi alla scout valtiberina Jasmin Scarscelli >>>

Comitato Sava: ribadiamo il nostro no alla stazione di alta velocità a Creti >>>

Sei Toscana: nasce l’Associazione di Promozione Sociale Sportiva Dilettantistica >>>

Domenica a “quattrozampe”: apertura straordinaria del canile comprensoriale a “Mezzavia” di Lerchi >>>

Regione Toscana, ISPRO e Unicoop Firenze per l’adesione agli screening oncologici >>>

In tanti sul fosso di Valiano alla riscoperta del ponte romanico che è stato recuperato >>>

Il presidente di Sei Toscana, Alessandro Fabbrini eletto nella Giunta esecutiva di Utilitalia >>>