Sport Locale Pallavolo (Locale)

Sir Safety Susa Perugia sconfitta dall'Allianz Milano

Domenica al PalaBarton una importantissima gara 3

Print Friendly and PDF

Torna in parità la serie dei quarti di finale playoff tra Sir Safety Susa Perugia ed Allianz Milano. All’Allianz Cloud i padroni di casa di coach Piazza la spuntano al quinto set sui Block Devils in gara 2 e rimettono in equilibrio la contesa dopo la vittoria dei bianconeri in gara 1.

Match sulle montagne russe per Perugia che va sotto di due set con l’Allianz che gioca molto bene in fase break. I cambi di Anastasi dall’inizio del terzo set con gli ingressi di Plotnytskyi e Rychlicki cambiano faccia alla formazione del presidente Sirci che spinge forte al servizio ed in attacco e porta la sfida al tie break dove i meneghini giocano senza timori in attacco e trovano un break dai nove metri con Loser decisivo.
Numeri del match molto equilibrati, specchio di quanto visto in campo. Perugia con più ace (8 contro 5) ma anche più errori al servizio (20 contro 15), 14 muri a testa, percentuali similari in ricezione ed attacco.
Nella metà campo bianconera 29 i punti di Leon con 7 muri, Rychlicki ne mette 13 in tre set, Flavio chiude con 12 palloni vincenti, 4 gli ace di Plotnytskyi.
Tutto da rifare dunque per Perugia. La serie ora si sposta nuovamente al PalaBarton dove domenica pomeriggio si gioca una importantissima gara 3.

IL MATCH

Herrera, Solè, Semeniuk. Queste le scelte di Anastasi per stasera. equilibrio massimo nei primi scambi (3-3). Il primo tempo di Flavio tiene la parità (6-6). Break dei padroni di casa con Ishikawa (9-7). Perugia impatta subito con il uro di Leon (9-9). Muro anche per Solè, Herrera dopo una grande difesa di Semeniuk e vantaggio bianconero (9-11). Ace del mancino cubano (9-13). Leon con la pipe mantiene il gap (13-17). L’ace di Porro dimezza (15-17), due in fila di Leon ristabiliscono (15-19). Ishikawa non ci sta (17-19). Incomprensione nella metà campo bianconera, Milano torna a contatto (19-20). Patry trova la parità in contrattacco (22-22). Il neo entrato Vitelli trova l’ace con l’aiuto del nastro e porta i padroni di casa al set point (24-23). Herrera manda il parziale ai vantaggi (24-24). Un altro nastro, stavolta di Ebadipour, consegna il set all’Allianz (27-25).
Si riparte con le squadre a braccetto (4-4). Patry chiude il contrattacco e Milano passa a condurre (7-6). Grande pallavolo in campo in entrambe le metà campo. L’ace di Leon riporta avanti di un’incollatura i suoi (11-12). Muro di Giannelli (11-13). Piano pareggia subito (13-13). Muro di Porro, Milano di nuovo avanti (15-14). Patry mantiene il vantaggio (18-17). Solè di potenza (19-19). Mergarejo a muro dà il doppio vantaggio all’Allianz (22-20). Muro anche per Piano (23-20). Fuori Herrera, set point Milano (24-20). Mergarejo in diagonale stretta, i padroni di casa raddoppiano (25-21).
Partono forte i bianconeri nel terzo parziale con Plotnytskyi al posto di Semeniuk e Rychlicki per Herrera. L’ucraino è subito protagonista dai nove metri con due ace (2-5). Solè chiude il primo tempo poi difesa e contrattacco di Rychlicki (4-9). Magia di Plotnytskyi per Leon (4-10). Ace di Leon (5-12). Flavio per le vie centrali (8-15). Leon mantiene le distanze (11-18). Contrattacco di Rychlicki poi muro di Leon (11-20). Milano torna sotto con il turno al servizio di Loser (19-23). Muro di Vitelli (20-23). Ishikawa con la pipe (21-23). La pipe di Leon sblocca Perugia e la porta al set point (21-24). Il muro di Flavio accorcia le distanze (21-25).
Leon con la diagonale nel quarto ser (3-4). Ishikawa capovolge (5-4). Flavio e poi Plotnytskyi entrambi in contrattacco (5-7). Leon con la pipe (6-9). Ace di Plotnytskyi poi smash di Flavio poi altro ace di Plotnytskyi poi Leon (7-14). A segno il muro di Milano (10-15). Ancora i padroni di casa con il muro (14-17). È Plotnytskyi a far girare Perugia (14-18). Fuori Mergarejo poi contrattacco di Rychlicki (14-20). Plotnytskyi da posto sei (16-23). Fuori Ishikawa, set point Perugia (17-24). Leon pareggia i conti (18-25).
2-2 nel tie break dopo l’attacco di Rychlicki. Break Milano con Mergarejo (6-4). Fuori Patry (6-6). Leon per l’ennesima parità (8-8). Il muro a tre ferma Ishikawa (9-10). Mergarejo capovolge (11-10). Mergarejo trova il break (13-11). Ace di Loser, match point Milano (14-11). Al terzo tentativo l’attacco out di Plotnytskyi chiude la contesa (15-13).

I COMMENTI

Sebastian Solè (Sir Safety Susa Perugia): “È stata una partita molto tirata con alti e bassi. Sotto 2-0 abbiamo fatto una bella rimonta, poi nel tie break la partita si è decisa per un pallone. Faccio i complimenti a Milano che è una grande squadra con grandi giocatori ed ha giocato davvero molto bene”.

Il Tabellino

ALLIANZ MILANO – SIR SAFETY SUSA PERUGIA 3-2

Parziali: 27-25, 25-21, 21-25, 18-25, 15-13

ALLIANZ MILANO: Porro 3, Patry 12, Piano 9, Loser 9, Mergarejo 22, Ishikawa 18, Pesaresi (libero), Fusaro, Vitelli 2, Ebadipour 3. N.e.: Lawrence, Bonacchi, Colombo (libero). All. Piazza, vice all. Daldello.

SIR SAFETY SUSA PERUGIA: Giannelli 4, Herrera 9, Flavio 12, Solè 8, Semeniuk 4, Leon 29, Colaci (libero), Plotnytskyi 9, Rychlicki 13. N.e.: Ropret, Cardenas, Piccinelli (libero), Mengozzi, Russo. All. Anastasi, vice all Valentini.

Arbitri: Massimiliano Giardini - Bruno Frapiccini

Le Cifre
MILANO: 15 b.s., 5 ace, 40% ric. pos., 20% ric. prf., 47% att., 14 muri. PERUGIA: 20 b.s., 8 ace, 42% ric. pos., 24% ric. prf., 53% att., 14 muri.

Redazione
© Riproduzione riservata
23/03/2023 07:15:07


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Pallavolo (Locale)

Promuovere lo sport, l’inclusione e la crescita personale attraverso la pallavolo >>>

A volte ritornano: Beatrice Gardini di nuovo Black Angel >>>

La Bartoccini Fortinfissi Perugia completa la batteria di opposti con Rachele Rastelli >>>

La ErmGroup San Giustino conferma anche l'opposto Simone Marzolla >>>

Castello Pallavolo conquista la promozione in Serie C >>>

Il palleggiatore Jacopo Biffi confermato dalla Ermgroup San Giustino >>>

La Volley Arno Montevarchi che conquista la promozione in prima Divisione >>>

La seconda linea della Bartoccini Fortinfissi parla pugliese >>>

Agustin Loser é un nuovo giocatore della Sir Susa Vim Perugia >>>

Ufficiale il vice Colaci per la prossima stagione: ritorna in rosa Alessandro Piccinelli >>>