Sport Locale Altri Sport (Locale)

53° edizione della Gara Nazionale Canoa Kayak a Città di Castello

Una grande manifestazione di sport

Print Friendly and PDF

E’ andata in archivio, con un’importante presenza di società partecipanti provenienti dal Nord quanto dal Sud Italia, oltre ad una delegazione proveniente addirittura dalla Svizzera, la 53° edizione della Gara Nazionale Canoa Kayak organizzata dal Canoa Club di Città di Castello il week end compreso tra sabato 18 e domenica 19 marzo.  25 le società partecipanti e circa 170 gli atleti che, a colpi di pagaia , si sono sfidati lungo le acque del fiume Tevere, nel tratto compreso tra la frazione di Piosina e Rione Prato che ospita la sede del Club tifernate dove, come da tradizione, è previsto l’arrivo degli atleti: atleti di età diverse, a partire da quelli più piccoli di 8 anni, a quelli più grandi (gli Assoluti 35 ed i Master Over 36), che hanno messo in mostra le loro capacità sfidandosi nelle due competizioni, la Gara Sprint e la Classica che comprende anche la 22° edizione della Coppa Italia Primavera e la 31° edizione del Trofeo “Maurizio Bianconi”.

“Un traguardo importante che inorgoglisce tutta la Società che ogni anno, con rinnovato entusiasmo, si adopera per organizzare al meglio questa che è la manifestazione dedicata alle giovani promesse di questo bellissimo sport”.

Con queste parole Nicola Landi, Presidente del Canoa Club di Città di Castello, ha commentato l’evento che apre ufficialmente la stagione agonistica del calendario della Federazione e che per due giorni, in una cornice che almeno nella giornata di sabato è stata anche baciata da un caldo sole primaverile, ha riacceso sulla cittadina tifernate, come ormai succede da oltre 50 anni, i riflettori e l’interesse dei massimi vertici della Federazione Italiana Canoa Kajak che nel corso delle varie edizioni non hanno mancato di sottolineare l’importante livello qualitativo degli atleti che partecipano all’evento cittadino e che in questa edizione ha registrato la presenza di Vladi Carlo Panato, Direttore Tecnico federale delle Nazionali, pluricampione mondiale nella specialità canadese, e di Robert Pontarollo, responsabile della specialità Kajak.

Per quanto concerne la Categoria Senior Maschile, primo classificato è stato Andrea Bernardi del CUS Pavia (che ha partecipato ai Mondiali del 2022 e che farà parte della squadra che preparerà la Coppa del Mondo del 2023, secondo posto per Nicolò Razeto dello Shock Wave Sport, al terzo posto invece Roberto Lonardi del Canoa Club Pescantina.

Ottimi risultati anche per gli atleti di casa con Leonardo Pierangeli secondo classificato nella specialità Canadese C1 e terzo classificato nella specialità Cadetti K1, Federico Pellegrini, primo classificato nella specialità Allievi K1, Davide Loschi e Gabriele Tribbioli, secondi classificati nella specialità Canadese C2 Ragazzi, mentre nella specialità Canadese C2 Senior, terzo posto per Edoardo Collesi e Damiano Mariotti. Nella Discesa Classica, primo posto per Federico Pellegrini nella categoria Allievi K1 e terzo posto per Josè Mercati, nella Canadese C1 primo posto per Leonardo Pierangeli, nella K1 Master secondo posto per Roberto Rossi mentre nella Canadese C2 primo posto per Davide Loschi e Gabriele Tribbioli.

“Voglio esprimere, a nome di tutto il nuovo Consiglio Direttivo un sentito ringraziamento a tutti quelli che hanno permesso la perfetta riuscita della manifestazione” conclude Nicola Landi. “In primis alla Federazione Italiana Canoa Kajak che ci supporta costantemente dimostrandoci vicinanza e interesse, in secondo luogo all’amministrazione comunale tifernate nella persona del Sindaco Luca Secondi e degli Assessori allo Sport e al Turismo, Riccardo Carletti e Letizia Guerri che sono stati presenti alla gara, quindi alle Società partecipanti che ogni anno accolgono l’invito della nostra associazione e partecipano numerosi all’evento, infine a tutta la comunità locale che oggi come nelle passate edizioni, affolla numerosa le sponde del fiume Tevere per assistere all'evento, dimostrando un senso di integrazione importante con i nostri atleti e con quelli delle altre società”.   Sindaco Secondi ed assessori Carletti e Guerri hanno definito la “due giorni” canoistica come il più importante evento a livello nazionale di questo sport che ha segnato la ripresa di un settore storico dello sport tifernate che ha dato in passato campioni mondiali a ripetizione: bravi a tutti coloro che hanno organizzato nei minimi dettagli la manifestazione”.


TECNICI
Massimo Spelli - Alberto Cavargini - Giulio Ventanni
DIRETTORE SPORTIVO
Carlo Mercati
ATLETI SQUADRA 2023
Josè Mercati - Leonardo Pierangeli - Fedrico Pellegrini - Riccardo Marcangeli - Davide Loschi - Gabriele Tribbioli - Edoardo Collesi - Damiano Mariottti - Vittorio Guerri - Raffaele Ronti - Luca Biagini - Roberto Rossi

Redazione
© Riproduzione riservata
20/03/2023 11:45:14


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Altri Sport (Locale)

Campionati Italiani Gold di fioretto femminile: Giulia Poggi si aggiudica il titolo >>>

Giulio Bartalini della Ginnastica Petrarca è quarto ai Campionati Italiani Allievi >>>

Laura Abenante in Spagna per la coppa del mondo giovanile di karate >>>

Quarta prova al Circolo Golf Club caldese >>>

Ginnastica artistica maschile, la società dei Vigili del Fuoco “I Gasbarri” protagonista a Torino >>>

Ginnastica Petrarca: "Aquila d’Oro", un premio per celebrare i valori dello sport >>>

Umbria Capitale della Boxe Mondiale >>>

Il Team Jakini presenta la ventottesima edizione de “Le stelle del ring” >>>

Grande partecipazione per la 23^ edizione del Trofeo Ponti >>>

Bocce, in Terza categoria Affrico e Sestese confermano il primo posto in solitaria, bene Arezzo >>>