Sport Locale Calcio (Locale)

Le pagelle alla partita dell'Arezzo di Giorgio Ciofini

La Cenerentola in carrozza alla festa della Regina e l’ha spaventata con “il gol della domenica”

Print Friendly and PDF

Ama sorprendere sempre, il nostro Paolo Seduto (in panchina). Per il vero, con Il Montespaccato, ha anche esagerato un pizzichino. L’Arezzo che mai ti aspetti, in campo non ha trovato la bussola. Così la Cenerentola è andata in carrozza alla festa della Regina e l’ha spaventata con “il gol della domenica” (definizione di Paolo Seduto). Festivo o feriale che sia stato, per dare a Cesare quel ch’è di Cesare, quello di Pollace è stato un Eurogol. Poi ci ha pensato il nostro Lazzaro (Alzati e Cammina) a rifare il miracolo, firmando il pari da posizione impossibile e spianando la strada alla rimonta. Correva il minuto cinquantacinque e passa, quando Paolo Seduto si è alzato e ha fatto entrare Convitto, Pericolini e Castiglia. La triplice mossa ha rifatto la squadra e le gerarchie all’istante. Così, nel giro di qualche minuto, i gol di Convitto e Pattarello hanno chiuso il conto. È finita 3-1 ma, da lì in poi, poteva finire 6-1, senza la cronica allergia a gol fatti, che in vernacolo si chiamano cilecche. Paolo Seduto, alla fine, ha incolpato il terreno di gioco, che pertanto sarà prontamente rifatto, assieme a quello di Rigutino, ma sarebbe bene eliminare anche l’U.C.A.S. (il noto Ufficio Complicazioni Affari Semplici) che, anche oggi, ci ha fatto tribolare più del dovuto. Sia come sia, dopo il triplice di Frasynyak, il popolo amaranto ha potuto festeggiare alla grande il suo Sabato, che ci ha portato un passo (almeno) più vicino al traguardo: da meno sette a mano sei, non è poco aspettando la Pianese. O no?

Trombini Voto 6

Doveva avere le ali, per arrivare sull’eurogol di Pollace. Poi ha vissuto un sabato tranquillo, impegnato soprattutto da Pericolini, con quel disimpegno un po’ spericolato, che ha mandato in tilt anche il nostro Luca.

Pretato Voto 5,5 Mezzo voto in più al deb, frenato un po’ (si spera) dall’emozione. Non impeccabile in difesa e assente in spinta, la sua prima in amaranto non è piaciuta. Ha tempo per rifarsi e per dimostrare le sue qualità, il nostro Mattia.

Bianchi: Voto 6,5 Con Foglia, unico compagno di reparto, Bramante trequarti e gli esterni bassi inchiodati (Zona compreso), gli sono mancati i riferimenti abituali e gli inserimenti dei compagni, che sa rifornire con le sue sventagliate mancine, a cambiare fronte di gioco. Generosa e di sostanza, però, la sua prestazione.

Polvani Voto 7 La solita prova autoritaria di Lorenzo da Pistoia, nel cuore della difesa. Chi ha visto il temuto Calì, autore di una doppietta domenica scorsa, metta un dito qui sotto.

Pattarello Voto 6 Firma il 3-1, su un piatto d’argento di Convitto e un buon quarto d’ora. Per il resto un Pattarello quasi irriconoscibile rispetto a quello ammirato all’Ardenza.   

Bramante Voto 5,5 La sua ora da trequarti, non è stata memorabile. Spende il suo indubbio talento in tocchi e ritocchi, inutili. Nella sua ora, non si registra niente che esca dal suo mancino, educato ma non ispirato.

Lazzarini Voto 7,5 Il nostro Lazaro avvia la riscossa, con un gol da antologia. Destro incazzato (come noi in tribuna) sotto la traversa, quasi dalla linea di fondo, dopo due interventi volanti di Tassi, che al Comunale fa sempre miracoli. Uno dei pochi che, nel primo tempo, non perde la bussola e guida la carica. Chi ne dubitava?

Cantisani Voto 6 Il 2004 doppiettista di Livorno non ripete, come Paganini Comunque Tassi è provvidenziale, per deviare un suo interno destro, da buona posizione, indirizzato nell’angolino del Picchi.

Zona Voto 6,5 Frenato anche il nostro Samuele, in avanscoperta. Bussone (qui si con conosceva solo Bussino) aveva studiato Indiani e chiuso le fasce a doppia mandata. Anche per questo, le sue abituali incursioni sulla fascia mancina, sono mancate non poco.

Foglia Voto 6,5 Uno dei migliori in quel primo tempo sottotono. Il nostro Fabio, ha onorato i gradi di capitano, con la proverbiale generosità. Ha anche rischiato di fondere il contachilometri, senza trovare il bandolo dalla matassa. Ma lui è un incursore, non un cercatore di bandoli in quel primo tempo relegato in panchina.

Gucci Voto 6 Ha sbagliato un paio di gol, uno dei quali già fatto. Paolo Seduto ha dato la colpa al terreno di gioco, ma il nostro Niccolò ci ha messo del suo. Insomma meglio in difesa che in attacco, il suo sabato. Non è il massimo per un bomber.

Convitto Voto 7,5 Il suo ingresso ha ribaltato l’Arezzo e il Montespaccato. Suo il 2-0 (di mancino), suo l’assist generoso per Pattarello, firmatario del 3-1. Roberto come Cesare: “Veni Vidi Vici”. Da applausi tutta la sua mezzora.

Castiglia Voto 6,5 Manca nel registro dei goleador di giornata piuttosto stranamente, il nostro Luca, ma non manca la prestazione. Il suo ingresso, ancora una volta, è fondamentale per gli equilibri della squadra. Della serie: “Al calcio si gioca anche con i piedi”.

Pericolini Voto 7 A parte quel disimpegno da brividi per Trombini, il ragazzo del Fiume è tornato alla grande. Ottima la sua mezzora, sia in avanti (splendido l’assist filtrante per Convitto) che indietro, dove si è reso protagonista di un paio di interventi da applausi.

Settembrini Voto 6 Entra e si becca l’ammonizione, che gli costerà la squalifica. Il capitano si mangia anche un gol e non ci sarà sul neutro di Poggibonsi, con il Grosseto. In compenso si ripulisce “la fedina” per il finale.                 

Risaliti Voto 6 Ha rilevato Pattarello nel finale, per chiudere ogni spiffero. Cosa buona e giusta, caro Indiani. O Paolo Seduto? 

Redazione
© Riproduzione riservata
19/03/2023 07:52:42


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Calcio (Locale)

Definito lo staff che affiancherà il mister Emanuele Troise nell'Arezzo >>>

Mercato del Sansepolcro: dalla Baldaccio Bruni arriva Riccardo Adreani >>>

Bricca nuovo allenatore della Primavera dell'Arezzo >>>

Paolo Valori fa il suo ingresso nel settore giovanile del Sansepolcro >>>

Banco Latino Campione Provinciale UISP per la stagione 2023/2024 >>>

Altro ritorno in casa Sansepolcro: quello del difensore Stefano Tersini >>>

Da Elia a Maria Goia, la staffetta del cuore e del sorriso a Città di Castello >>>

Christian Bruschi torna al Sansepolcro: il primo rinforzo per mister Armillei >>>

Antonio Armillei torna sulla panchina del Sansepolcro >>>

Si separano le strade tra Fabio Catacchini e il Sansepolcro >>>