Notizie Locali Comunicati

Approvata la mozione che garantisce la rappresentanza dei territori nell’Ente Acque Umbre Toscane

Ceccarelli: "Un atto di indirizzo che va incontro alle aspettative delle comunità locali"

Print Friendly and PDF

“L’Ente Acque Umbro-Toscane è un soggetto fortemente legato al territorio che, anche alla luce dei fenomeni legati al cambiamento climatico e alla conseguente crisi idrica, svolge una funzione ambientale strategica nella realizzazione e nella gestione delle opere necessarie alla gestione di una risorsa idrica essenziale e in questa logica la rappresentanza dei territori negli organismi direttivi assume una particolare rilevanza. Per questo motivo esprimo soddisfazione per l’approvazione in Consiglio Regionale della mozione, condivisa con le colleghe De Robertis e Fratoni, per chiedere al Presidente Giani che sia rivisto l’accordo con la Regione Umbria, che è alla base dell’attuale statuto dell’ente, al fine di prevedere un allargamento del consiglio di amministrazione da 3 a 5 membri, in modo tale da garantire una rappresentanza ai territori toscani e umbri della Valtiberina. Una dimostrazione di ascolto dei territori. Dispiace che questa mozione non sia stata condivisa da tutti coloro, tra i consiglieri, che protestavano a seguito delle ultime nomine. A dimostrazione che si trattava di strumentalizzazione politica e non certo di attenzione al territorio”. Con queste parole, il capogruppo del Pd in Consiglio Regionale Vincenzo Ceccarelli, saluta l’approvazione dell’atto di indirizzo di cui si è fatto promotore. Attualmente, il Consiglio di amministrazione, è composto da tre membri di cui uno in rappresentanza della Regione Toscana, uno in rappresentanza della Regione Umbria e uno in rappresentanza del Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali, scelti tra soggetti in possesso di idonei titoli professionali e di comprovata capacità manageriale, organizzativa e gestionale. Nel frattempo – conclude Ceccarelli - sono certo che l’ing. Viti, nominato nel consiglio di amministrazione dal Presidente della Regione Toscana, saprà svolgere al meglio il suo ruolo, in stretta relazione con i territori”. 

Redazione
© Riproduzione riservata
27/09/2022 14:27:09


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Comunicati

Ex-chiosco di Campo di Marte ad Arezzo oppure su Marte? >>>

Arezzo: “Oltre la siepe, meglio la luce del buio”, dice il consigliere comunale Bardelli >>>

Centrosinistra per Arezzo: Ponte Buriano? La Chiassai spende soldi trovati da noi >>>

Temporali e vento forte, codice giallo in Toscana >>>

Coronavirus in Toscana: sono1.578 nuovi casi e un decesso >>>

1000 giorni dalle elezioni amministrative di Arezzo >>>

Coronavirus in Toscana: sono 1.985 nuovi casi e nove i decessi >>>

E45, proseguono i lavori per la nuova segnaletica tra Città di Castello e Perugia >>>

Per i dipendenti del gruppo Financo a Natale bonus di 500 euro >>>

Pd Arezzo: disagi per la mancanza di illuminazione pubblica >>>