Notizie Locali Politica

Elezioni politiche a Città di Castello: 19,01% di affluenza alle ore 12.00

Sono infatti 29.678 i tifernati chiamati alle urne

Print Friendly and PDF

Elezioni politiche del 25 settembre 2020. L’affluenza alle urne nei 57 seggi del comune di Città di Castello rilevata alle ore 12.00 è del 19.01% pari a  5.642 elettori dei 29.678 che ne hanno diritto.  Sono infatti 29.678 i tifernati chiamati alle urne, di cui 15.394 femmine e 14.284 maschi. Nel conteggio non rientrano coloro che risiedono all’estero, che potranno votare per corrispondenza senza rientrare a Città di Castello. A votare per la prima volta saranno 87 giovani che hanno compiuto 18 anni a partire dal 13 giugno scorso, giorno successivo alla precedente consultazione che si è svolta nel 2022 per i referendum abrogativi. Si tratta di 44 femmine e 43 maschi, nati tra il 13 giugno 2004 e il 25 settembre 2004. Per la prima volta i maggiorenni che debutteranno alle urne potranno votare anche per il Senato: a differenza di quattro anni fa, dalle consultazioni politiche di quest’anno cade infatti la storica soglia dei 25 anni di età per partecipare all’elezione dei 200 componenti del ramo del Parlamento italiano, per i quali potrà votare, quindi, l’intero corpo elettorale. Il tifernate più anziano chiamato alle urne è una donna di 104 anni, che ha festeggiato il compleanno nel luglio scorso e guiderà idealmente il gruppo dei 16 ultracentenari al voto, di cui 5 maschi e 11 femmine. L’elettore più giovane è, invece, un maschio, che compirà 18 anni proprio il 25 settembre. Tutti gli elettori avranno a disposizione due schede, una per la Camera dei Deputati e una per il Senato della Repubblica. Sono 57 i seggi allestiti nel territorio di Città di Castello dal Servizio Elettorale del Comune coordinato dalla responsabile Daniela Salacchi, di cui 54 ordinari e 3 speciali (il 47 bis all’ospedale; il 47 ter con personale medico nominato scrutatore per raccogliere a domicilio le schede degli elettori contagiati dal Covid-19 che si trovano in isolamento; il 41 bis all’Asp Muzi Betti). Il seggio più piccolo sarà ancora una volta il numero 43 a Petrelle, con 206 elettori, mentre il più grande sarà sempre il numero 5 alla scuola elementare nord di via Cadibona, nel quartiere La Tina, con 822 aventi diritto al voto. Tutti i seggi allestiti nel territorio comunale saranno accessibili dagli elettori con disabilità fisica: l’unica eccezione è rappresentata dal seggio della scuola primaria di Promano, dove sono in atto lavori di ristrutturazione nell’edificio. I cittadini con problemi di deambulazione aventi diritto al voto nelle sezioni 32 (San Maiano), 33 (Cornetto) e 35 (Promano) potranno pertanto partecipare alla consultazione elettorale nei seggi allestiti nella scuola secondaria di secondo grado Gregorio da Tiferno a Trestina. Alcuni cittadini avranno a disposizione seggi ubicati in luoghi diversi rispetto a quelli abituali, per la concomitanza con i lavori di ristrutturazione in corso in alcune sedi che impediscono di utilizzare gli edifici: gli elettori delle sezioni 3/5/6/23/37 della scuola primaria di Pieve delle Rose potranno votare presso i quattro seggi che saranno allestiti nella scuola primaria La Tina, con ingresso da viale Sempione; quelli delle sezioni 9/10/14 della scuola dell’infanzia Montedoro presso la scuola primaria di Montedoro; quelli delle sezioni 20/21 della scuola primaria di Userna presso la scuola primaria di Riosecco; quelli delle sezioni 36/50/52/53 della scuola primaria di Trestina, della sezione 39 della scuola primaria di Badia Petroia e della sezione 44 dell’ex scuola materna di Lugnano potranno tutti votare presso la scuola secondaria di secondo grado Gregorio da Tiferno di Trestina. Informazioni. Per informazioni è possibile rivolgersi al Servizio Elettorale del Comune (telefono 075.8529242, fax 075.8552306, e-mail elettorale@comune.cittadicastello.pg.it ).

Redazione
© Riproduzione riservata
25/09/2022 13:15:59


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Politica

Inaugurazione del palazzo comunale di Bibbiena >>>

Lega Umbria in caduta libera: molti chiedono la "testa" del segretario Caparvi >>>

Donazione sangue: il presidente della Regione Toscana Giani scriverà ai diciottenni >>>

Sansepolcro alla Festa della Toscana >>>

Variazioni di bilancio nel Comune di Sansepolcro: risposte concrete e servizi alla comunità >>>

Rifiuti abbandonati a Ponte Buriano di Arezzo >>>

Legge taglia-boschi, Fdi: “La legge toscana sbagliata perché chiara l’illegittimità costituzionale” >>>

Per la Provincia di Arezzo sarà una sfida a due: Chiassai contro Polcri >>>

Arezzo, il consigliere comunale Caporali chiede un piano per calmierare l'aumento della Tari >>>

FdI sulle elezioni alla Provincia di Arezzo: la Chiassai unica candidata credibile >>>